Navigazione contenuti

Contenuti del sito

UNA PRIORITA': RIAPRIRE IL TAVOLO WHIRPOOL

Immagine dell'articolo

E' quanto chiedono al Governo giallorosso Fim, Fiom e Uilm. Il tutto per evitare che la multinazionale assuma scelte unilaterali.

"La Direzione di Whirlpool ha annunciato che il giorno 16 settembre vuole comunicarci importanti decisioni relative allo stabilimento di Napoli - si legge in una nota diffusa dai Sindacati - , ma come sindacato non vogliamo rinunciare al tavolo istituzionale né possiamo accettare che il Governo si defili in una vertenza così importante in cui le scelte delle istituzioni nel bene o nel male sono evidentemente determinanti. L’impressione è che Whirlpool voglia approfittare della crisi di governo per forzare la mano e imporre la dismissione della storica fabbrica partenopea di lavatrici. Il protrarsi della inerzia da parte del Ministero dello Sviluppo economico sarebbe imperdonabile e probabilmente avrebbe esiti irreparabili".


09/09/2019

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

15 OTT 2019

EURISPES: AVANTI L'OSSERVATORIO SUL MEZZOGIORNO

Costituito il Comitato scientifico...

14 OTT 2019

ACCESSO AL CREDITO: ACCORDO TRA MPS E AGRI SERVICE ITALIA

L'iniziativa nell'agroalimentare aiuterà circa un milione di imprese del settore

14 OTT 2019

RENAULT, AL VIA IL CAMBIO DELLA GUARDIA

Il CdA ratifica tre incarichi di prestigio per la Società l'Oltralpe

11 OTT 2019

CODACONS "VS" COOP

Il nuoco spot della Coop finisce nelle mani dell'Antitrust

10 OTT 2019

CNR, IL 15 E 16 OTTOBRE CON BEEP

Meeting dedicato all'efficientamento energetico

10 OTT 2019

RENAULT CREA IL "M.A.I."

Mobilità e fruibilità in un contesto cittadino al centro della progettualità e del futuro di Renault