Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

“NUOVE COMUNITÀ”: PIATTAFORMA PER L'INSERIMENTO LAVORATIVO DI MIGRANTI E RICHIEDENTI ASILO

Immagine dell'articolo

“Nuove comunità”: la piattaforma online per l'inserimento lavorativo di migranti e richiedenti asilo. Uno strumento operativo per condividere le informazioni fra le organizzazioni coinvolte nei processi di inserimento lavorativo e facilitarlo.

Nell’ambito del “Progetto per l’Integrazione lavorativa dei MigrAnti MIGRANT.NET” co-finanziato dall’Unione Europea nell’ambito dei Fondi Asilo Migrazione e Integrazione 2014-2020, Iscos Marche Odv (Istituto Sindacale di Cooperazione alla Sviluppo) mette a disposizione la piattaforma informatica per l’inserimento lavorativo “Nuove Comunità” curando la trasmissione dei dati tra quest’ultima e il Sistema Territoriale dei Centri per l’Impiego. L’obiettivo del progetto è infatti di migliorare la capacità di inserimento lavorativo di migranti regolari e richiedenti protezione internazionale presenti nella Regione Marche attraverso l’attivazione di un percorso di coordinamento e l’utilizzo di strumenti comuni tra i soggetti (pubblici e privati) che si occupano di accoglienza ed il Sistema Territoriale dei Centri per l’Impiego. Attraverso l’attivazione di mediatori e operatori di progetto presso i 13 CPI regionali, il percorso si configura anche come un intervento di mediazione culturale e linguistica capace di aumentare il numero di migranti coinvolti nell’erogazione delle politiche attive del lavoro da parte dei servizi territoriali con particolare attenzione ai gruppi più vulnerabili (donne, richiedenti asilo o titolari di protezione umanitaria). Nata nell’ambito del progetto “Nuove Comunità”, finanziato dalla Regione Marche con risorse statali del Ministero del Lavoro, la piattaforma è stata realizzata con il contributo del Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione dell'Università Politecnica delle Marche e della ditta Sistema 3 di Montecassiano (MC). La piattaforma è stata progettata tenendo conto delle procedure di lavoro delle realtà del terzo settore impegnate nell’accoglienza e nell’inserimento lavorativo, con l’obiettivo di velocizzare alcune fasi di lavoro (es. bilancio delle competenze, stesura del CV, stampa di convenzioni e gestione di tirocini) e permettere la trasmissione di dati tra i soggetti coinvolti. Si tratta di un servizio web, accessibile da qualsiasi postazione collegata ad internet. Nell’ambito del progetto “Migrants At Work – M.A.W.”*, che si inserisce nel progetto “MIGRANT.NET”, è stato messo a sistema il dialogo con la piattaforma utilizzata dai Centri per l’impiego e sono stati realizzati incontri di aggiornamento con gli operatori per presentarne le nuove funzionalità e test sul campo per adeguare lo strumento in risposta ai bisogni emersi. La piattaforma può essere inoltre impiegata per altre situazioni di fragilità sociale ed economica: persone con disabilità, in difficoltà socioeconomica, o anche NEET.

Dove si trova la piattaforma?

Sul sito web di ISCOS Marche all’indirizzo seguente:

https://www.iscosmarche.org/lavoro-2

di Marco Spadola

26/05/2022

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

02 LUG 2022

IDROGENO: STANZIATI 530 MLN DI EURO PER IL TRASPORTO SU STRADA E ROTAIE

L’uso dell’H2 è un’alternativa all’elettrificazione, ritenuto un processo più complesso e dispendioso.

02 LUG 2022

IL MONDO DELL'ONCOLOGIA A ROMA IL 7 LUGLIO PER UN CONVEGNO INNOVATIVO

IMPORTANTE CONVEGNO ONCOLOGICO IL 7 LUGLIO A ROMA

01 LUG 2022

SICCITA’: PROGETTO ‘ACQUA PER LA VITA’

Il Gruppo Webuild propone la costruzione di desalinizzatori per risolvere la crisi idrica

30 GIU 2022

FATTURAZIONE ELETTRONICA ANCHE PER I FORFETTRI

Dal 1 Luglio scatta l'obbligo

30 GIU 2022

UE: STOP MOTORI A COMBUSTIONE DAL 2035

Lo stop potrebbe slittare se si dimostrasse l’impatto zero di combustibili sintetici o auto ibride plug-in.

29 GIU 2022

ALLARME OCCUPAZIONE: ACCORDO WHIRPOOL - ARÇELIK

La multinazionale statunitense cede tutte le attività presenti in Russia e Kazakistan al gruppo turco.