Navigazione contenuti

Contenuti del sito

INFLAZIONE NEGATIVA A SETTEMBRE

Immagine dell'articolo

L'inflazione nrgativa a settembre viene vista come una bocciatura all'economia da parte del Codacons.
  
L'associazione commenta i dati Istat con un secco “di male in peggio”.

A settembre il ribasso è stato dello 0,6% su base annua e dello 0,7% su base mensile.
 
“La discesa dell’indice dei prezzi al dettaglio  - spiega Carlo Rienzi, Presidente di Codacons - sembra inarrestabile e non è certo un buon segnale per l’economia nazionale. Se infatti la riduzione dei listini comporta un risparmio medio su base annua pari a 239 euro per un nucleo con due figli e 184 euro per la famiglia 'tipo', dall’altro è causata dal crollo dei consumi che si registra da mesi in Italia. Non bisogna infatti confondere le cause della deflazione, estremamente negative sul lungo termine, con gli effetti per le famiglie, positive solo sul breve periodo".

16/10/2020

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

22 OTT 2020

RICOSTRUZIONE POST SISMA: A FINE OTTOBRE IL REPORT

Una prima stima di quanto fatto e non

22 OTT 2020

IMPRESE GIOVANI: E' CALO VERTIGINOSO

Dura involuzione nell'ultimo quinquennio

21 OTT 2020

BOLLO AUTO NON TUTTI SONO TENUTI A PAGARE

La tassa automobilistica, se non pagata può cadere in prescrizione.

21 OTT 2020

GIOSTRAI ALL'ANGOLO: IL 22 LA PROTESTA

Il settore dello spettacolo alza la voce

21 OTT 2020

SAFE: CHIRULLI ALL'UNIVERSITA' DI MESSIMA

Conferito al manager il dottorato di ricerca honoris causa

20 OTT 2020

FILIERA GRANO-PASTA:. IL 28 OTTOBRE I DATI

Conferenza in modalità telematica dalle ore 10:30