Navigazione contenuti

Contenuti del sito

LUNEDI’ L’ITALIA RIPARTIRÀ CON LE REGIONI A “COLORI”

Immagine dell'articolo

È attesa in giornata la decisione, riguardo alla differenziazione a colori delle Regioni, giallo, arancione e rosso, con cui da lunedì il nostro Paese, dovrà necessariamente ancora convivere. Il provvedimento verrà preso, analizzando i dati dei contagi, dal ministro della Salute Roberto Speranza.

Se oggi sappiamo che, tutto il territorio nazionale è in zona “gialla rafforzata”, ciò comporta il divieto di spostamenti fuori regione, e questo fine settimana tutte le Regioni saranno in zona “arancione”, invece, cosa accadrà da lunedì, è ancora molto incerto. Da quanto è emerso, fino al 15, gli spostamenti tra regioni continueranno ad essere vietati e chi si ritroverà in zona rossa potrà recarsi, massimo in due persone, a far visita ad amici e parenti ma solo se residenti nello stesso comune.

Per valutare in quale fascia di colore collocare le Regioni, verranno adottati diversi parametri Rt, che saranno più restrittivi: basterà un Rt pari ad ‘1’, non più ‘1,25’ per entrare in fascia arancione, Rt pari a ‘1,25’, non più ‘1,50’ per entrare in fascia rossa. L’intenzione è quella di continuare con la divisione delle Regioni in colori, non solo per il periodo relativo dal 10 al 15 ma per tutta la durata dello stato di emergenza che terminerà il 31 gennaio, tranne eventuali proroghe.

 

08/01/2021

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

22 GEN 2021

GLI USA RALLENTANO IL RITORNO SULLA LUNA

Il programma Artemis dovrà aspettare fino al 2028 a compiere la sua missione sulla luna

22 GEN 2021

LOTTERIA DEGLI SCONTRINI, SERVE RINVIO

La richiesta di Confcommercio è chiara

22 GEN 2021

EDITORIA AL COLLASSO: NUOVO CALO

La vendita dei quotidiani ad ottobre, un bilancio

22 GEN 2021

RINVIO DELLE CARTELLE ESATTORIALI

Sarà possibile dilazionare le somme scadute entro l’8 marzo 2020.

21 GEN 2021

LA CAMPAGNA IMAGINATION TAKES FLIGHT LANCIA UN MESSAGGIO DI POSITIVITA'

Louise Vuitton riparte dall'Islanda con un messaggio d'inclusione

21 GEN 2021

COMMISSIONE EUROPEA: ESTENDE GLI AIUTI DI STATO FINO AL 31 DICEMBRE

La crisi pandemica ha danneggiato drammaticamente le aziende europee.