Navigazione contenuti

Contenuti del sito

Al via la campagna internazionale “BEE for italy” per unire l’Italia a supporto degli acquisti internazionali dei prodotti made in Italy

Immagine dell'articolo

BEE for Italy” vuole affermare in tutto il mondo che il modello produttivo italiano non è fermo ed è pronto a rispondere alle necessità degli acquisitori esteri. Da oggi i buyer internazionali hanno l’opportunità di aderire gratuitamente a “BEE in the business” piattaforma digitale per un processo di acquisto immersivo e personalizzato b2b

Parte oggi “BEE for Italy”, la campagna internazionale che ha l’obiettivo di sensibilizzare e coinvolgere i buyer di tutto il mondo (importatori, grossisti, distributori, punti vendita diretti, ristoranti e bar, …) guidandoli a mantenere o a incrementare l’acquisto dei prodotti italiani per sostenere il Made in Italy e in particolare le Piccole e Medie Imprese in questo momento molto impegnativo e molto complesso.

Tutti i buyer internazionali hanno l’opportunità di accedere gratuitamente a “BEE in the business”, la piattaforma digitale per l’acquisto immersivo per importatori, grossisti, distributori, retailer e punti vendita diretti in 72 Paesi che, grazie all’Intelligenza Artificiale e ad algoritmi, rappresenta l’innovazione digitale nello sviluppo commerciale internazionale. Da ogni luogo, in ogni momento e in qualsiasi circostanza e contesto attraverso il proprio device, e grazie a BEE for Italy da oggi anche gratuitamente il buyer può configurare il proprio piano di acquisti e di approvvigionamento di prodotti italiani. 

Alle piccole e medie imprese viene data l’opportunità di usufruire dei servizi della piattaforma b2b gratuitamente per 2 mesi.

La campagna internazionale “BEE for Italy “ attraverso attività di PR, relazioni istituzionali, relazioni commerciali, social e media internazionali trasmette a gran voce a tutto il mondo – a istituzioni, associazioni, federazioni, investitori, buyer, importatori, grossisti, distributori, punti vendita diretti, ristoranti e bar e tutti coloro che possono vivere i valori e l’esperienza del nostro Made in Italy – che la PMI italiana c’è, è attiva, produce e vuole continuare a essere presente nei punti vendita, nei negozi, nei ristoranti, nei bar e in tutti i luoghi del mondo, ora e ancor di più dopo questa situazione di emergenza. 


17/03/2020

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

23 NOV 2020

TABACCO RISCALDATO, CIA CHIEDE IL CONFRONTO

Sulle accise, incontro tra istituzioni ed imprese

23 NOV 2020

ITALIA: NESSUN RINVIO DEL BLACK FRIDAY

Purtroppo, la Confesercenti e la grande distribuzione non hanno trovato un accordo

22 NOV 2020

L’ITALIA CHIEDE AD AMAZON DI RINVIARE IL BLACK FRIDAY

Il rinvio del Venerdì Nero assicura una competitività più equa.

21 NOV 2020

IL CONSIGLIO DEI MINISTRI HA APPROVATO IL RISTORI TER E IL NUOVO SCOSTAMENTO DI BILANCIO

La prossima settimana dovrebbe arrivare il Ristori quater.

20 NOV 2020

GLI ARRETRATI DELLE PENSIONI DI INVALIDITA’ ARRIVERANNO A DICEMBRE

L’aumento riguarderà le pensioni d’invalidità al 100%

20 NOV 2020

BLACK FRIDAY, ALLARME TRUFFE

Il chi va la del Codacons