Navigazione contenuti

Contenuti del sito

RECOVERY FUND. L'AGRICOLTURA ASPETTA I FONDI UE

Immagine dell'articolo

Svolta innovativa e green. In questi due ambiti saranon impiegati i fondi in arrivo dall'Europa.
 
L'agricoltura ingrana la marcia alta, o meglio è pronta a farlo.
 
Il via libera del Parlamento europeo all'anticipo dal 1 gennaio 2021 dello stanziamento di 8 miliardi a favore del settore fa ben sperare. 
 
"Un’iniezione di liquidità importante accompagnata tra l’altro da quella visione strategica auspicata più volte dall’organizzazione che pone al centro del rilancio le aree rurali così come la digitalizzazione e la sostenibilità dell’agricoltura", specificano dalla Cia.

"Almeno il 55% dei fondi aggiuntivi dovrà incentivare la crescita delle aree interne tramite investimenti in agricoltura di precisione, ricambio generazionale e modernizzazione dei macchinari, da tempo richiesta da Cia, con il rinnovo del parco macchine agricole in chiave competitiva e green", prosegue la nota diffusa dall'organizzazione.

14/10/2020

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

24 OTT 2020

BLOCCO DELLE SCADENZE NEL CASO DEL PROFESSIONISTA MALATO

Se la proposta diventasse legge rappresenterebbe una conquista culturale

23 OTT 2020

BAR E RISTORANTI IN EMERGENZA LAVORO

La flessione occupazionale di settembre preoccupa molto

23 OTT 2020

UN NUOVO DPCM MINACCIA LO SPETTACOLO?

Lavoratori preoccupati da nuove, possibili limitazioni

22 OTT 2020

RICOSTRUZIONE POST SISMA: A FINE OTTOBRE IL REPORT

Una prima stima di quanto fatto e non

22 OTT 2020

IMPRESE GIOVANI: E' CALO VERTIGINOSO

Dura involuzione nell'ultimo quinquennio

21 OTT 2020

BOLLO AUTO NON TUTTI SONO TENUTI A PAGARE

La tassa automobilistica, se non pagata può cadere in prescrizione.