Navigazione contenuti

Contenuti del sito

MASCHERINE, CODACONS IN PRESSING SUL GOVERNO

Immagine dell'articolo

"Lo Stato Italiano lucra sull’emergenza coronavirus incassando attraverso l’Erario circa 4,8 milioni di euro al giorno solo per l’Iva sulle mascherine versata dai cittadini (ogni giorno il 22% su 40 milioni di mascherine chirurgiche vendute a 0,61 euro e 1 milione di ffp3 a 2,5 euro)". Questo in una nota il grido del Codacons nei confronti del Governo.
 
Conte e i suoi Ministri avevano da tempo annunciato in conferenza la volontà di non inserire l'Iva nell'acquisto delle mascherine.
 
La notizia aveva colpito, anche se la richiesta della popolazione italiana era quella di togliere l'Iva da tutti i prodotti di sanificazione. 

Secondo le stime del Codacons, "ipotizzando un fabbisogno pari a 40 milioni di mascherine chirurgiche al giorno e 1 milione di mascherine FFp3, vendute al pubblico a un prezzo rispettivamente di 0,61 euro e 2,5 euro, l’Erario incassa ogni giorno almeno 4,8 milioni di euro grazie all’Iva sulle mascherine, circa 57,6 milioni di euro complessivi dal 26 aprile (data in cui Conte ha annunciato l’azzeramento dell’Iva) ad oggi. Cifra che cresce esponenzialmente per ogni giorno di ritardo nel taglio dell’Iva".

08/05/2020

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

07 AGO 2020

DL AGOSTO, BENE MISURE PER IL TURISMO

Testo atteso all'esame finale...

07 AGO 2020

ENAC "SFIDA" RYANAIR

La compagnia violerebbe le norme anti Covid

06 AGO 2020

LE MISURE PER LE IMPRESE DEL DECRETO AGOSTO

ARRIVA IL DECRETO AGOSTO DIVERSE AGEVOLAZIONI PER LE IMPRESE

06 AGO 2020

ARRIVA PESCAGRI

E' nata l’associazione di Cia per tutelare pesca e acquacultura

05 AGO 2020

CASA, NEL 2019 CRESCONO LE COMPRAVENDITE

Tanti i mutui erogati e vendite a +4,76%

05 AGO 2020

AUTOGRILL, RICAVI IN CALO

Rispetto allo scorso anno riduzione di oltre il 50%