Navigazione contenuti

Contenuti del sito

ISTAT: 2 MILIONI DI PENSIONATI SONO POVERI

Immagine dell'articolo

Le pensioni non rendono felici gli italiani. Lo fa capire il Codacons che commenta i dati sui livelli retributivi in Italia riferiti ai trattamenti pensionistici del 2018.
 
“La stragrande maggioranza dei pensionati italiani non riesce a condurre una vita dignitosa e può considerarsi a tutti gli effetti 'povera', mentre aumenta il divario tra i redditi della categoria. Quasi 2 milioni di pensionati, il 12,2% del totale, ha ricevuto nel 2018 un importo mensile inferiore a 500 euro - rimarca il Codacons -, cifra al di sotto della soglia di povertà relativa fissata dall’Istat e pari lo scorso anno a 657 euro per un nucleo di un solo componente”.
 
“Le pensioni italiane 'da fame' - si legge ancora - non solo sono le più basse d’Europa, ma anche le più tassate. Basti pensare che un pensionato italiano che nel 2018 ha percepito una mensilità di 1.500 euro, ha corrisposto allo Stato 4.000 euro di tasse sulla propria pensione; in Spagna, a parità di pensione, si pagano 1.800 euro all’anno di tasse; nel Regno Unito 1.500 euro, in Francia 1.000 euro e in Germania appena 39 euro”.

16/01/2020

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

19 FEB 2020

RENAULT LANCIA "ROAD 4US"

L'azienda d'Olralpe collabora per sensibilizzare ai rischi stradali e ai buoni comportamenti da adottare sulla strada

18 FEB 2020

AIR ITALY. CODACONS CHIEDE TAVOLO DI CONFRONTO

L'associazione vuole concertare un incontro tra tutti gli attori del comparto turistico

18 FEB 2020

CASO AIR ITALY, RIZZETTO: "GOVERNO INTERVENGA A TUTELA DEI LAVORATORI"

Tiene banco la questione legata all'impresa aerea e ai suoi dipendenti

17 FEB 2020

RENAULT, FATTURATO IN FLESSIONE

I dati diffusi preoccupano forse l'azienda l'Oltralpe

14 FEB 2020

ETICHETTE, PLAUSO CIA AL GOVERNO

Bene voto unanime Camera contro Nutri-score francese

14 FEB 2020

CONAD: SOLIDARIETA' PER IL BAMBINO GESU'

Arriva una donazione da 74.000 euro