Navigazione contenuti

Contenuti del sito

ITALIANI ULTIMI IN ISTRUZIONE

Immagine dell'articolo

Anche quest'anno I nostri ragazzi si confermano tra gli ultimi in Europa per  percentuale di diplomati e laureati. Questo è quanto apparso nel Rapporto dell’Istat sui “Livelli di istruzione e i ritorni occupazionali” da cui emerge che il 62,2% delle persone tra i 25 e i 64 anni nel nostro Paese ha almeno il diploma, a fronte di una media Ue che si attesta al 78,7%, percentuale che sale ancora in alcuni tra i paesi dell’Unione con percentuali quali: 86,6% in Germania, 80,4% in Francia e 81,1% nel Regno Unito. In negativo solamente Spagna, Malta e Portogallo, che al momento presentano valori inferiori ai nostri.

Deboli quindi le prospettive per i nostri giovani, sempre in relazione ai valori medi europei: la quota degli occupati tra i 30-34enni laureati e' del 78,9% contro un valore medio europeo dell’87,7.

 

21/08/2020

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

25 SET 2020

AGRICOLTURA HIGH TECH, IL GOVERNO ACCELERI!

Le indicazioni della Cia per rendere più competitivo il settore

25 SET 2020

RENAULT TWINGO ELECTRIC VIBES

Energia allo stato puro

24 SET 2020

CASA: IL MERCATO RIPRENDE QUOTA

Salgono i costi delle abitazioni

23 SET 2020

RIFORMA DELLE CAMERE DI COMMERCIO

A richiederla sono le imprese!

23 SET 2020

BONUS PUBBLICITÀ 2020

BONUS PUBBLICITÀ COMUNICAZIONE ENTRO IL 30 SETTEMBRE

22 SET 2020

RC AUTO, PREZZI IN CALO DEL 5,4%

Dito puntato sul Covid