Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

ORO IN RIALZO: NUOVI RECORD SOPRA I 2.200 DOLLARI DOPO L'ANNUNCIO DELLA FED

Immagine dell'articolo

L'oro, da sempre considerato un rifugio sicuro durante periodi di incertezza economica, ha raggiunto nuovi record di valore, superando i 2.200 dollari dopo le recenti indicazioni della Federal Reserve.

Il metallo prezioso ha registrato un significativo aumento dei prezzi sia nei contratti per giugno che nel mercato spot, rispondendo alle notizie riguardanti i possibili tagli dei tassi di interesse annunciati dalla Fed.

Nel dettaglio, sul Comex, il contratto per giugno ha raggiunto un nuovo massimo storico, superando i 2.230 dollari, mentre il prezzo spot si è attestato a 2.207 dollari. Questo rappresenta un aumento significativo, con un incremento di circa l'11% dal mese di febbraio.

Questo improvviso aumento del valore dell'oro è da attribuire principalmente alle recenti decisioni e comunicazioni della Federal Reserve riguardanti i tagli dei tassi di interesse. Tali misure, volte a stimolare l'economia in periodi di incertezza, hanno rafforzato ulteriormente la fiducia degli investitori nell'oro come una risorsa sicura e stabile in un contesto economico instabile.

L'oro, da sempre considerato un bene rifugio per eccellenza, ha una lunga storia di essere ricercato dagli investitori durante periodi di turbolenza economica e instabilità politica. La sua capacità di mantenere il valore nel lungo termine e di proteggere dalle fluttuazioni dei mercati e delle valute lo rende un'opzione attraente per gli investitori che cercano stabilità e sicurezza nel loro portafoglio.

Tuttavia, è importante notare che l'aumento del prezzo dell'oro potrebbe anche riflettere una crescente preoccupazione degli investitori riguardo alla stabilità economica globale e alle incertezze legate alla politica monetaria. La ricerca di asset sicuri potrebbe essere alimentata da segnali di rallentamento economico e tensioni geopolitiche in corso in diverse parti del mondo.

In conclusione, il recente aumento del valore dell'oro sopra i 2.200 dollari, guidato dalle indicazioni della Federal Reserve, evidenzia il suo ruolo fondamentale come rifugio sicuro durante periodi di instabilità economica. Gli investitori continuano a guardare all'oro come un'opzione affidabile per proteggere il loro patrimonio e mitigare i rischi associati agli investimenti in un contesto globale incerto.

21/03/2024

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

19 APR 2024

SUPERBONUS E TRANSIZIONE 4.0

Una Sfida Economica per l'Italia

19 APR 2024

CONGEDO PARENTALE PAGATO

Le Nuove Normative Introdotte dall'INPS

18 APR 2024

LA CORSA ALL'AI: L'ITALIA ALLA RICERCA DI ESPERTI

Bando Aperto fino al 31 Maggio

18 APR 2024

IL FUTURO DEL MERCATO UNICO EUROPEO: ENRICO LETTA PROPONE UNA "CASSETTA DEGLI ATTREZZI"

Nel secondo giorno dei lavori del Consiglio dell'Unione Europea a Bruxelles

17 APR 2024

FERRARI: RECORD DI SUCCESSI E NUOVE PROSPETTIVE

Il Marchio Ferrari ha confermato per il 2023 il suo status di icona nel mondo dell'automobilismo e del lusso

17 APR 2024

ANTITRUST: RESTITUITI 122 MILIONI A 600MILA CONSUMATORI

Favorire uno sviluppo economico basato sulla competitività e sull'equità