Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

TERNA: L’ORA LEGALE FARA’ RISPARMIARE 190 MLN DIEURO

Immagine dell'articolo

Mancano pochissime ore al ritorno dell’ora legale, che avverrà nella notte tra il 26 e 27 marzo. Da tempo gli Stati Membri Ue discutono sulla possibilità di abolire il cambio dell’ora, ma l’Italia è sempre stata contraria, in quanto, continuare ad alternare l’ora solare e quella legale, permette di risparmiare molta energia elettrica e di inquinare meno.

I numerosi vantaggi, nel proseguire con l’attuale sistema, sono stati evidenziati anche dalla Terna, la società di Rete Elettrica Nazionale. Secondo i dati resi noti dall’azienda italiana, lo spostamento dell’orario in avanti di sessanta minuti, permetterà di avere un risparmio sia energetico, circa 420 mln di kilowattora che economico, oltre 190 mln euro. Inoltre, non sono da sottovalutare i benefici sull’ambientale, avendo stimato che, fino al 30 ottobre, la produzione di anidride carbonica sarà ridotta di circa 200 mila tonnellate.

Uno studio condotto da Terna e condiviso da Stefano Donnarumma, il CEO della società, prendendo in esame il periodo che va dal 2004 al 2022, ha rivelato che il passaggio all’ora legale, ha permesso al nostro Paese di risparmiare 1,8 miliardi di euro, pari a 10,5 miliardi di kWh di energia.

23/03/2022

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

02 LUG 2022

IDROGENO: STANZIATI 530 MLN DI EURO PER IL TRASPORTO SU STRADA E ROTAIE

L’uso dell’H2 è un’alternativa all’elettrificazione, ritenuto un processo più complesso e dispendioso.

02 LUG 2022

IL MONDO DELL'ONCOLOGIA A ROMA IL 7 LUGLIO PER UN CONVEGNO INNOVATIVO

IMPORTANTE CONVEGNO ONCOLOGICO IL 7 LUGLIO A ROMA

01 LUG 2022

SICCITA’: PROGETTO ‘ACQUA PER LA VITA’

Il Gruppo Webuild propone la costruzione di desalinizzatori per risolvere la crisi idrica

30 GIU 2022

FATTURAZIONE ELETTRONICA ANCHE PER I FORFETTRI

Dal 1 Luglio scatta l'obbligo

30 GIU 2022

UE: STOP MOTORI A COMBUSTIONE DAL 2035

Lo stop potrebbe slittare se si dimostrasse l’impatto zero di combustibili sintetici o auto ibride plug-in.

29 GIU 2022

ALLARME OCCUPAZIONE: ACCORDO WHIRPOOL - ARÇELIK

La multinazionale statunitense cede tutte le attività presenti in Russia e Kazakistan al gruppo turco.