Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

INCOMPATIBILITA' TRA AGENTE IMMOBILIARE E MEDIATORE CREDITIZIO

Immagine dell'articolo

Non c'è compatibilità tra due professioni diverse come l'agente immobiliare e il mediatore creditizio.
 
Approvato l'emendamento presentato in Commissione Politiche dell’Unione Europa.
 
Si tratta di "un passo in avanti nell’eliminazione dei conflitti di interessi nel settore immobiliare, verso il riconoscimento concreto delle singole specificità lavorative ed una maggiore tutela dei consumatori", ha detto Renato Maffey, presidente di Anama Confesercenti.

“È un riconoscimento importante – continua il presidente dell’Associazione – dei ruoli specifici e delle professionalità che operano in questo campo. L’emendamento alla Legge Europea 2019-2020, che ci auguriamo arrivi quanto prima all’approvazione del Parlamento, è in linea con i dettami dell’UE sulla rimozione dei conflitti di interesse e sancisce la necessità di avere figure professionali specifiche e preparate".

10/09/2021

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

20 SET 2021

BRUNETTA: CONTRATTO DI LAVORO DA REMOTO PRONTOENTRO UN MESE

Il ministro annuncia che entro trenta giorni verrà resa nota la parte normativa, inoltre sarà un pacchetto parallelo a quello del lavoro in presenza.

20 SET 2021

INSURREZIONE PACIFICA DEI LAVORATORI DELLA GKN

Lavoratori , famiglie e tanta gente solidale sfila per le vie di firenze

20 SET 2021

MONDO DELLA NOTTE: VERSO LA RIAPERTURA?

Sperano discoteche e locali notturni

20 SET 2021

GREEN PASS: ORA IL GOVERNO SOSPENDA RDC E...

La richiesta del Codacons all'esecutivo nazionale

18 SET 2021

CGIA MESTRE: RDC OK PER LA POVERTA’, INEFFICACE PER L’OCCUPAZIONE

L’Associazione di Mestre, evidenzia che il sostegno economico è utile per contrastare la povertà, inefficace per trovare nuovi posti di lavoro.

18 SET 2021

AUMENTO DELL'INFLAZIONE OLTRE IL DUE PER CENTO

Aumento "lieve" dovuto ai rincari dei beni energetici