Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

AGRICOLTURA, PERICOLO DESERTIFICAZIONE

Immagine dell'articolo

La Giornata mondiale per la lotta alla desertificazione e alla siccità, indetta dalle Nazioni Unite nel 1995, è ricorsa ieri 17 giugno. Il tema del 2021 è "Restauro. Territorio. Recupero. Ricostruiamo meglio con un terreno sano”, a ribadire la necessità manifesta anche degli operatori dell'agricoltura di lottare contro desertificazione e deforestazione, perdita di produttività e biodiversità, tutti elementi per i quali la gestione sostenibile del suolo è fondamentale.

Al centro di tutto c'è la tutela degli ecosistemi legati all'acqua, inserita come obiettivo per il 2030 nell'Agenza dell'Onu.

Stando ai dati diffusi, nel 2020 il suolo avrebbe perso 42 mila km di foreste tropicali e, in 250 anni, 571 piante in via di estinzione.

L'Italia, secondo il parere di Cia-Agricoltori italiani, è a rischio erosione e dissesto, così come gran parte delle aree del Mediterraneo.
 
Secondo Cia, "il PNRR deve guardare anche al recupero e la ristrutturazione di fabbricati rurali, nei piccoli centri e borghi per frenare lo spopolamento dei territori e il loro impoverimento agricolo, ambientale e paesaggistico, adeguando e sviluppando la rete infrastrutturale fisica e digitale, per agevolare la mobilità e riorganizzare il sistema di gestione territoriale. Inoltre, un contributo significativo, in attesa dell’accordo sulla riforma della Pac, può arrivare proprio dalle sue misure agro-climatico ambientali, favorendo, nello sviluppo rurale, anche servizi eco-sistemici e biodiversità".

18/06/2021

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

31 LUG 2021

PROTESTANO GLI OPERAI PAKISTANI DI UNA AZIENDA GRAFICA

Inchiesta Grafica Veneta

31 LUG 2021

ECOBONUS AUTO: IN ARRIVO NUOVI INCENTIVI

Il governo ha stanziato altri 350 mln di euro per il fondo automotive, di cui 40 mln dedicati alla categoria pari o superiore ad Euro 6.

30 LUG 2021

TARANTO: A RISCHIO LA PRODUZIONE DELLE COZZE

La salute dei consumatori e le aziende del settore sono in pericolo a causa dell’eccessiva quantità di militi, provenienti dalla Grecia.

30 LUG 2021

FURTO DI MOTO E SCOOTER: 70 AL GIORNO NEL 2020

Nel 2020 il fenomeno, rispetto all’anno precedente, è diminuito. Ma la pandemia ha solo rallentato il trend dei furti.

30 LUG 2021

EDILIZIA: NUOVO ACCORDO SUL SUPERBONUS

Intesa fra gruppo bancario e Confesercenti

30 LUG 2021

TURISMO: AUMENTANO I DISAGI

Comparto in emergenza