Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

PFIZER- MODERNA: AUMENTANO I PREZZI DEI VACCINI

Immagine dell'articolo

Il Financial Times, ha rivelato che Pfizer-BioNTech e Moderna, aumenteranno i prezzi dei loro vaccini. Anche se i termini contrattuali non sono stati resi noti, il quotidiano finanziario, svela che la maggiorazione sarà rispettivamente del 25% e del 10%.

Bruxelles ha stipulato nuovi accordi fino al 2023, per un totale della fornitura di circa 2,1 miliardi di euro, che servirà sostanzialmente per proseguire la campagna vaccinale e per i potenziali richiami.

L’avanzare della variante Delta, dopo i test di fase 3, ha mostrato che, rispetto ai più economici  AstraZeneca e Johnson & Johnson, i farmaci Comirnaty e Spikevax, basati sulla tecnologia RNA messaggero, hanno una maggiore efficacia sui nuovi ceppi.

In seguito alla rinegoziazione, ogni dose prodotta da Pfizer, precedentemente venduta a 15,50 euro, verrà acquistata a 19,50 euro, mentre il Moderna, passerà da 22,60 a 25,50 euro a dose.

Secondo un rapporto di Oxfam ed Emergency, le case farmaceutiche Pfizer-BioNTech e Moderna, “Con il loro monopolio, hanno fatto pagare agli Stati, fino a 24 volte il loro costo di produzione.”

02/08/2021

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

15 OTT 2021

NUBE NERA, A FUOCO UN CAPANNONE NEL BENEVENTANO

Brucia un capannone pieno di plastica

15 OTT 2021

LAVORO: CRESCE LA DOMANDA MA...

Ecco cosa vogliono le imprese

15 OTT 2021

ALITALIA AI TITOLI DI CODA

Ieri l'ultimo volo

14 OTT 2021

PIANETA GIOCHI: SERVONO SCELTE STRUTTURALI

Confesercenti replica alla proroga

14 OTT 2021

ANTITRUST: SANZIONI PER DUE SOCIETÀ GRUPPO FACILE.IT

La comunicazione del Codacons

14 OTT 2021

LA TESLA PRESENTA IL PROGETTO DELLA BIRRA CIBERNETICA

Una birra ispirata al suo ultimo Cibertruck