Navigazione contenuti

Contenuti del sito

IVA SU ALBERGHI, CODACONS: PROPOSTA OSCENA

Immagine dell'articolo

L'aumento dell'Iva per alberghi e ristoranti non è praticabile. Lo ribadiscono le imprese, non è da meno il Codacons.
 
“Si tratta di una proposta oscena, che non colpirebbe certo il lusso o i ricchi, ma la totalità dei consumatori, creando peraltro un danno all’economia nazionale – spiega il Presidente Carlo Rienzi – Un eventuale incremento delle aliquote in tali settori andrebbe infatti a colpire in particolare il turismo, determinando un aggravio delle tariffe a danno dei visitatori e allontanando i turisti, sia italiani che stranieri, dalle nostre città, a totale vantaggio della concorrenza straniera”.
 
“Ribadiamo la nostra totale contrarietà a qualsiasi incremento dell’Iva, perché in un momento storico in cui i consumi delle famiglie sono fermi e l’emergenza coronavirus rischia di avere effetti pesanti sull’economia nazionale, un rialzo delle aliquote determinerebbe effetti disastrosi per il paese e per la casse pubbliche” – conclude Rienzi.

10/02/2020

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

21 GEN 2021

LA CAMPAGNA IMAGINATION TAKES FLIGHT LANCIA UN MESSAGGIO DI POSITIVITA'

Louise Vuitton riparte dall'Islanda con un messaggio d'inclusione

21 GEN 2021

COMMISSIONE EUROPEA: ESTENDE GLI AIUTI DI STATO FINO AL 31 DICEMBRE

La crisi pandemica ha danneggiato drammaticamente le aziende europee.

21 GEN 2021

MULTA AD ENI, ENEL E SEN

12,5 milioni imposti dall'Antitrust

21 GEN 2021

DAZI: DIALOGO CON BIDEN

Necessaria una risoluzione secondo Cia

20 GEN 2021

LA RIORGANIZZAZIONE DELLA CATTOLICA SOTTO L'OCCHIO DELL'IVASS

Il Presidente del CDA si dimette, a Maggio l'assemblea

20 GEN 2021

COMMERCIO: I FLUSSI TORNANO A SALIRE

Le stime dell'Istat