Navigazione contenuti

Contenuti del sito

IVA SU ALBERGHI, CODACONS: PROPOSTA OSCENA

Immagine dell'articolo

L'aumento dell'Iva per alberghi e ristoranti non è praticabile. Lo ribadiscono le imprese, non è da meno il Codacons.
 
“Si tratta di una proposta oscena, che non colpirebbe certo il lusso o i ricchi, ma la totalità dei consumatori, creando peraltro un danno all’economia nazionale – spiega il Presidente Carlo Rienzi – Un eventuale incremento delle aliquote in tali settori andrebbe infatti a colpire in particolare il turismo, determinando un aggravio delle tariffe a danno dei visitatori e allontanando i turisti, sia italiani che stranieri, dalle nostre città, a totale vantaggio della concorrenza straniera”.
 
“Ribadiamo la nostra totale contrarietà a qualsiasi incremento dell’Iva, perché in un momento storico in cui i consumi delle famiglie sono fermi e l’emergenza coronavirus rischia di avere effetti pesanti sull’economia nazionale, un rialzo delle aliquote determinerebbe effetti disastrosi per il paese e per la casse pubbliche” – conclude Rienzi.

10/02/2020

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

19 FEB 2020

RENAULT LANCIA "ROAD 4US"

L'azienda d'Olralpe collabora per sensibilizzare ai rischi stradali e ai buoni comportamenti da adottare sulla strada

18 FEB 2020

AIR ITALY. CODACONS CHIEDE TAVOLO DI CONFRONTO

L'associazione vuole concertare un incontro tra tutti gli attori del comparto turistico

18 FEB 2020

CASO AIR ITALY, RIZZETTO: "GOVERNO INTERVENGA A TUTELA DEI LAVORATORI"

Tiene banco la questione legata all'impresa aerea e ai suoi dipendenti

17 FEB 2020

RENAULT, FATTURATO IN FLESSIONE

I dati diffusi preoccupano forse l'azienda l'Oltralpe

14 FEB 2020

ETICHETTE, PLAUSO CIA AL GOVERNO

Bene voto unanime Camera contro Nutri-score francese

14 FEB 2020

CONAD: SOLIDARIETA' PER IL BAMBINO GESU'

Arriva una donazione da 74.000 euro