Navigazione contenuti

Contenuti del sito

OLIO: CIA, NECESSARIE RIFORME NEL SETTORE

Immagine dell'articolo

Una nuova strategia, studiata e disegnata a tavolino, per rilanciare il comparto e consentirne lo sviluppo.
 
Perché gli effetti della Xylella sono stati devastanti tanto quanto il maltempo e i produttori devono essere messi nelle condizioni di rispondere concretament a situazioni di emergenza come queste.
 
E' questo il grido a gran voce degli agricoltori italiani della Cia al Tavolo Olio al Mipaaf.

"Lo stanziamento di 300 milioni entro il primo gennaio 2020, previsto per la rigenerazione della Puglia, sarà, infatti, necessario a rimettere in moto il settore. Positivo, inoltre, che sia stato firmato il decreto per il fondo di solidarietà con riserva pari a 7,4 milioni, che vada avanti celermente il lavoro per riconoscere contributi alla ripresa produttiva dei frantoi oleari in Puglia, con fondo da 8 milioni di euro e alle imprese del settore con risorse per 5 milioni", si legge in una nota diffusa dalla federazione.

Un passo importante ma che non può rimanere isolato, per il bene delle azinde e dei lavoratori impegnati nella produzione di olio.

06/12/2019

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

27 GEN 2020

DIGITALE TERRESTRE. CODACONS: IN ARRIVO STANGATA AI CONSUMATORI

Il tutto dovuto al passaggio allo standard DVBT2

24 GEN 2020

ANTITRUS CONTRO FACEBOOK

Il socia network rischia una multa da capogiro!

23 GEN 2020

TARTUFO E VINO ALFIERI DELL’ITALIA NEL MONDO

Siglato il protocollo di intesa tra Accademia italiana del tartufo e Associazione italiana sommelier in vista di Expo 2020 Dubai

23 GEN 2020

ADR: 2019 ANNO RECORD PER PASSEGGERI

Dagli aeroporti di Fiumicino e Ciampino, 49,4 milioni di viaggiatori

22 GEN 2020

LOMBARDIA: L'IMPRESA D'INVERNO

Continuano a crescere le imprese, stando ai dati della Camera di commercio locale

21 GEN 2020

LAMEZIA TERME: ARRIVA IL FORUM OLIVICOLO DI CIA

Appuntamento il 24 gennaio con i dati del settore e le strategie per il futuro