Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

ASSOTURISMO AL GOVERNO: "PRIORITA' AI VACCINI"

Immagine dell'articolo

Senza vaccinazioni, il turismo non potrà riprendere a pieno ritmo. Motivo per cui, Assoturismo invita il Governo ad attivarsi affinché la campagna vaccinale contro il Covid-19 proceda a spron battuto senza interruzioni o variazioni di programma.
 
"Riteniamo sia opportuno considerare l’accesso tempestivo al programma vaccinale anti Covid-19 per i lavoratori del settore turismo, al fine di programmare il rilancio dell’attività turistica in condizioni di piena tutela della salute. In questa direzione, riteniamo altrettanto opportuno che si proceda alla vaccinazione degli abitanti delle isole minori, anche al fine di garantire la salute di cittadini che non sempre sono tutelati da presidi sanitari attrezzati", ha infatti chiesto al Governo il Presidente nazionale di Assoturismo, Vittorio Messina, in una lettera inviata al Ministro della Salute Roberto Speranza, al Commissario straordinario per l’emergenza Covid Francesco Paolo Figliuolo ed al al Ministro del Turismo Massimo Garavaglia.

Informazione, sensibilizzazione, sostegno al lavoro e alle imprese, sono le priorità degli imprenditori che vogliono metterci del loro, assicurando quanto necessario.
 
Ma il Governo, il suo aiuto, resta necesario. 

07/05/2021

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

19 GIU 2021

IL PAGAMENTO DELLE CARTELLE ESATTORIALI SLITTA A SETTEMBRE

Il decreto Sostegni bis aveva stabilito il pagamento delle cartelle per fine giugno. Il governo è al lavoro per un nuovo slittamento, probabilmente verrà fissato per il 1° settembre.

19 GIU 2021

CROLLA LA QUOTAZIONE DELL'ORO

La domanda è stata la più bassa dalla primavera del 2010

18 GIU 2021

AUTO ELETTRICHE: SCONTO SUI PEDAGGI IN AUTOSTRADA

La normativa europea, sulla riduzione dei pedaggi, dovrebbe entrare in vigore entro il 2023. Ma inizialmente riguarderà solo i veicoli pesanti.

18 GIU 2021

CGIL, CISL E UIL IN PIAZZA IL 26 GIUGNO

I tre sindacati tornano in piazza, con tre manifestazioni unitarie, contro lo sblocco dei licenziamenti previsto per il 1° luglio.

18 GIU 2021

AGRICOLTURA, PERICOLO DESERTIFICAZIONE

Il comparto in difesa del suolo

18 GIU 2021

EDILIZIA: ALLARME AUMENTO PREZZI MATERIALI

Faro dell'Antitrust