Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

BRUXELLES: CANDIDATURA DELL’ITALIA PER OSPITARE LA SEDE ‘AMLA’

Immagine dell'articolo

La Commissione europea, riscontrando una carenza nel quadro normativo nell’ambito delle nuove sfide legate all’innovazione digitale, il 21 luglio ha annunciato la nascita di un nuovo importante organismo, con il compito di contrastare il riciclaggio e il finanziamento del terrorismo, oltre che supervisionare attività nel settore finanziario e non, tra cui enti creditizi e fornitori di servizi per le cripto-attività. Nella prima fase della proposta legislativa della nuova autorità antiriciclaggio Ue (Amla), non era stato indicato dove sarebbe sorta la sede. Solo Germania presentò una proposta ufficiale per ospitare l’organismo antiriciclaggio ma altre nazioni annunciarono di voler inviare la propria candidatura, tra questi: Italia, Francia, Lituania, Lettonia e Austria. Nonostante la nuova autorità Ue sarebbe dovuta partire dal 1°gennaio, al momento è ancora in fase di strutturazione e, nelle scorse ore a Bruxelles, il ministro dell’Economia Giancarlo Giorgetti ha presentato la candidatura dell’Italia per ospitare la l’Amla. Il belpaese non è sede di alcuna ‘Autorità finanziaria europea’, al contrario di Francia e Germania, per esempio, che rispettivamente ospitano l’Eba(Autorità Bancaria Europea) e la Bce(Banca centrale europea): fattore che potrebbe giocare a nostro favore

19/01/2023

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

31 GEN 2023

RIFORMA LEGGE SABATINI

RIFORMA LEGGE SABATINI

31 GEN 2023

ASSEGNO UNICO: GENITORI SINGLE DOVRANNO RESTITUIRE 210 EURO PER CIASCUN FIGLIO

La maggiorazione di 30 euro, per ogni minore, è destinata solo ai nuclei familiari con due genitori, come prevede il decreto.

30 GEN 2023

PADEL: BUSINESS IN FORTE CRESCITA

Gli appassionati crescono del 20-25% l’anno: enti e proprietari di terreni incoraggiati ad investire nel settore.

30 GEN 2023

BOLLETTE GAS: DA FEBBRAIO -40%

Il prezzo del gas continua a scendere: il ministro Giorgetti prevede che le bollette potrebbero tornare ai livelli del 2020.

28 GEN 2023

ITA AIRWAYS-LUFTHANSA: FIRMATA TRATTATIVA

I dettagli non sono stati resi noti: l’accordo potrebbe arrivare entro marzo.

27 GEN 2023

TUTTO PRONTO PER WINE&SIENA 2023

Taglio del nastro di Wine&Siena i Capolavori del Gusto 2023