Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

CONSIGLIO UE: OK TETTO AL CONTANTE A 10 MILA EURO

Immagine dell'articolo

La Lega, a fine ottobre, aveva proposto di alzare il tetto al contante a 10 mila euro, suscitando accese polemiche da parte dei partiti della minoranza, i quali, promisero di opporsi in qualunque maniera dato che l’innalzamento all’uso del contante favorisce il riciclaggio e l’evasione fiscale.

Quest’ultima, risulta essere da record in Italia, posizionandosi al primo posto in Europa. Nelle scorse ore, il Consiglio dell’Ue ha annunciato il nuovo pacchetto di norme antiriciclaggio, fissando lo stesso limite per i pagamenti cash contestato a Matteo Salvini, proprio 10 mila euro.

La norma verrà introdotta per colmare la lacuna nell’ordinamento Ue, in quanto, non esiste nessuna legge comunitaria che regolamenti il limite al contante: per cui, ogni Paese è libero di decidere in autonomia. Infatti, se in Germania non vi è alcun tetto, in Grecia è fissato a 500 euro.

Il pacchetto di norme per l’antiriciclaggio prevede anche controlli serrati nel commercio di gioielli, beni culturali, pietre e metalli preziosi, oltre che per le transazioni di monete virtuali, rendendo “più difficile cercare di mantenere l’anonimato quando si acquistano o si vendono cripto-attività”.

09/12/2022

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

19 APR 2024

SUPERBONUS E TRANSIZIONE 4.0

Una Sfida Economica per l'Italia

19 APR 2024

CONGEDO PARENTALE PAGATO

Le Nuove Normative Introdotte dall'INPS

18 APR 2024

LA CORSA ALL'AI: L'ITALIA ALLA RICERCA DI ESPERTI

Bando Aperto fino al 31 Maggio

18 APR 2024

IL FUTURO DEL MERCATO UNICO EUROPEO: ENRICO LETTA PROPONE UNA "CASSETTA DEGLI ATTREZZI"

Nel secondo giorno dei lavori del Consiglio dell'Unione Europea a Bruxelles

17 APR 2024

FERRARI: RECORD DI SUCCESSI E NUOVE PROSPETTIVE

Il Marchio Ferrari ha confermato per il 2023 il suo status di icona nel mondo dell'automobilismo e del lusso

17 APR 2024

ANTITRUST: RESTITUITI 122 MILIONI A 600MILA CONSUMATORI

Favorire uno sviluppo economico basato sulla competitività e sull'equità