Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

NOMINE RAI. OPPOSIZIONE ESCLUSA

Immagine dell'articolo

Le nomine della governance Rai sono aperte a tutti... Quasi.
 
Resta fuori da ogni discorso una parte dell'opposizione di Governo e questo, per forza di cose, lascia molto malcontento. 
 
"I partiti della maggioranza arcobaleno, per la prima volta nella storia italiana, negano il diritto di rappresentanza all’opposizione nella governance del servizio pubblico televisivo. Si tratta di un’evidente violazione del pluralismo democratico e dei diritti dell’unica opposizione politica in Italia, persino più grave della nomina dei cinque membri del consiglio dei media da parte del governo Orban, per la quale è stata invocata la violazione dello stato di diritto in Ungheria". 
 
Lo ha ribadito l’europarlamentare Nicola Procaccini, commentando proprio le nomine del CdA Rai che ha visto l'esclusione di rappresentanti di FdI. 
 
"Per me che partecipo da coordinatore ECR alla Commissione LIBE, in cui si accusa quotidianamente il Governo magiaro di comportamenti illiberali, la scelta della maggioranza Draghi appare ancora più stridente con il corretto rapporto che dovrebbe intercorrere tra maggioranza e minoranza in un settore delicato come quello dell’informazione pubblica. Lo stesso Parlamento UE, riferendosi al caso ungherese, ha chiesto alla Commissione di Bruxelles di definire requisiti minimi essenziali che tutti gli Stati membri sono tenuti a soddisfare per garantire un adeguato livello di pluralismo e l'indipendenza della governance dei media. Purtroppo - ha concluso - dubito che qualche voce di protesta possa levarsi per quanto sta accadendo in Italia con il caso Rai, in cui si sta creando un deficit di rappresentanza e un pericoloso precedente".    

16/07/2021

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

20 SET 2021

MONDO DELLA NOTTE: VERSO LA RIAPERTURA?

Sperano discoteche e locali notturni

20 SET 2021

GREEN PASS: ORA IL GOVERNO SOSPENDA RDC E...

La richiesta del Codacons all'esecutivo nazionale

18 SET 2021

CGIA MESTRE: RDC OK PER LA POVERTA’, INEFFICACE PER L’OCCUPAZIONE

L’Associazione di Mestre, evidenzia che il sostegno economico è utile per contrastare la povertà, inefficace per trovare nuovi posti di lavoro.

18 SET 2021

AUMENTO DELL'INFLAZIONE OLTRE IL DUE PER CENTO

Aumento "lieve" dovuto ai rincari dei beni energetici

17 SET 2021

UE: ENTRO FINE ANNO IL PIL TORNERA’ AI LIVELLI PRE-COVID

La ripresa economica, grazie ai vaccini, ha superato le aspettative, risultando decisamente maggiore di quanto previsto a marzo e a giugno.

17 SET 2021

UFFICIALE: GREEN PASS OBBLIGATORIO PER PA E PRIVATO

I lavoratori sprovvisti del certificato verde, saranno sospesi senza ricevere retribuzione, ma non licenziati.