Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

LA PROPOSTA DELLA NEXT GENERATION TAX

Immagine dell'articolo

Durante la pandemia Covid non è solo aumentata la povertà, dato facile da comprendere vista l’emergenza economica che ha inevitabilmente fatto seguito a quella sanitaria,  ma sono aumentate le tasse, pur in presenza di esoneri e agevolazioni. Lo rileva l’Osservatorio del Consiglio e della Fondazione Nazionale dei Commercialisti.

La proposta è portata avanti da Sinistra italiana e in questi giorni già diverse persone hanno sottoscritto la raccolta firme per promuovere la legge di iniziativa popolare “Next Generation Tax”. 

Si tratta di una riforma globale della tassazione nel segno dell’equità e della giustizia sociale. “In Italia – spiegano i promotori - l’1% della popolazione detiene il 25% della ricchezza”. Una disparità che produce squilibri in tutto il Paese.

Nel concreto la proposta elaborata è quella di abolire le patrimoniali esistenti: Imu, imposta di bollo su titoli e conti correnti; sostituendole con un’unica patrimoniale purché sia realmente progressiva

A ciascuno sarà chiesto di fare la somma del valore catastale e non di mercato di tutto ciò che si possiede e su questo applicare un’aliquota progressiva, con una franchigia di 500.000 euro. Da 500.000 euro a 1 milione si pagherà quindi lo 0.2%; lo 0.5% fra 1 e 5 milioni; 1% fra 5 e 10 milioni; 1.5% fra 10 e 50 milioni; 2% oltre i 50 milioni.

18/07/2021

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

20 SET 2021

MONDO DELLA NOTTE: VERSO LA RIAPERTURA?

Sperano discoteche e locali notturni

20 SET 2021

GREEN PASS: ORA IL GOVERNO SOSPENDA RDC E...

La richiesta del Codacons all'esecutivo nazionale

18 SET 2021

CGIA MESTRE: RDC OK PER LA POVERTA’, INEFFICACE PER L’OCCUPAZIONE

L’Associazione di Mestre, evidenzia che il sostegno economico è utile per contrastare la povertà, inefficace per trovare nuovi posti di lavoro.

18 SET 2021

AUMENTO DELL'INFLAZIONE OLTRE IL DUE PER CENTO

Aumento "lieve" dovuto ai rincari dei beni energetici

17 SET 2021

UE: ENTRO FINE ANNO IL PIL TORNERA’ AI LIVELLI PRE-COVID

La ripresa economica, grazie ai vaccini, ha superato le aspettative, risultando decisamente maggiore di quanto previsto a marzo e a giugno.

17 SET 2021

UFFICIALE: GREEN PASS OBBLIGATORIO PER PA E PRIVATO

I lavoratori sprovvisti del certificato verde, saranno sospesi senza ricevere retribuzione, ma non licenziati.