Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

ADDIO SOGLIA MINIMA DEL 50% IN SMART WORKING (sottotitolo)

Immagine dell'articolo

Il nuovo Decreto Proroghe, varato nel pomeriggio di ieri, ha stabilito che continuerà a sussistere la possibilità di lavorare in Smart working ma per i dipendenti pubblici viene a cessare la soglia minima del 50%. Il testo di legge, precisa che si potrà continuare a svolgere il lavoro da casa sulla base del contratto nazionale, senza l’imposizione di una percentuale di lavoratori in presenza, fino al 31 dicembre 2021.

Entro questa data, la ‘Pa’ dovrà “ridefinire la disciplina del lavoro agile da parte dei contratti collettivi”. Il lavoro agile o smart workingnecessita di specifici accordi tra le parti, azienda e dipendente, che al momento sono ancora basati su una la flessibilità riconosciuta nelle prime sperimentazioni contrattuali.

Renato Brunetta, il ministro della Pubblica amministrazione ha dichiarato: “Facciamo tesoro della sperimentazione indotta dalla pandemia e del prezioso lavoro svolto dalla ministra Dadone, per introdurre da un lato la flessibilità, coerente con la fase di riavvio delle attività produttive e commerciali che stiamo vivendo, e dall’altro lato, la piena autonomia organizzativa degli uffici. Secondo il ministro, eliminare la soglia minima per svolgere lo Smart working, permetterà di tornare alla normalità.

30/04/2021

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

07 MAG 2021

PROGETTO DI FORESTAZIONE URBANA

Un esempio di un' amministrazione urbana che punta sul green

07 MAG 2021

UE: STANZIA 140 MILIONI PER RICERCA E TERAPIE ANTICOVID

L’obiettivo è di individuare nuovi trattamenti per limitare gli effetti provocati dal contagio da Covid

07 MAG 2021

CASSETTO DIGITALE: 1 MILIONE DI IMPRESE

Tetto raggiunto

07 MAG 2021

ASSOTURISMO AL GOVERNO: "PRIORITA' AI VACCINI"

Questa l'indicazione del comparto all'Esecutivo

06 MAG 2021

SALVATORE FERRAGAMO: RISPONDE ALL’INIZIATIVA DI COORDOWN

L’azienda di moda è la prima in Italia ad assumere persone affette da Trisomia 21, tramite la piattaforma hiringchain.org, l’organizzazione che si occupa, tra le tante cose, della loro inclusione nel mondo del lavoro.

06 MAG 2021

TUTTI PAZZI PER LE SNEAKERS DI LIDL

Il marchio tedesco della famosa catena di supermercati, ha comunicato che il 10 maggio torneranno in vendita, in edizione limitata, le famose scarpe gialle, rosse e blu.