Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

RECOVERY FUND: ALL’ITALIA CIRCA 191 MLD DI EURO

Immagine dell'articolo

Daniele Franco, il Ministro dell’Encomia, durante la riunione in Commissione di Bilancio ha riferito importanti novità che riguardano i fondi del Recovery Fund. Ha dichiarato che da Bruxelles arriveranno circa 191,5 mld di euro, “leggermente inferiore a quella indicata a gennaio”, che era pari a 196 miliardi.

La cifra è stata calcolata dall’UE facendo riferimento PIL del 2019. Il governo Draghi, chiamato  ad accelerare il Piano di ripresa  e resilienza nazionale, dovrà presentare le proprie riforme entro il 30 aprile. Le prime risorse, il 13 %, saranno disponibili per l’Italia in forma di prefinanziamenti.

“Dobbiamo definire un piano metodologicamente unitario e coerente con gli obiettivi. Le risorse permetteranno di affrontare in modo coordinato e con rilevanti mezzi, alcuni problemi strutturali”. Il responsabile del Tesoro, riferisce che verranno effettuate delle modifiche al piano progettato dal governo Conte, in quanto “Alcune parti, dovranno essere rafforzate”.

Inoltre, Franco dichiara: i progetti che verranno presentati devono essere “Ambiziosi ma anche credibili e dettagliati. Possono contribuire ad accrescere il nostro potenziale di sviluppo e devono farlo muovendo lungo le direttrici strategiche indicate dalla Commissione, che sono: la digitalizzazione, la transizione ecologica e l’inclusione sociale

 

 

 

 

09/03/2021

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

19 GIU 2021

IL PAGAMENTO DELLE CARTELLE ESATTORIALI SLITTA A SETTEMBRE

Il decreto Sostegni bis aveva stabilito il pagamento delle cartelle per fine giugno. Il governo è al lavoro per un nuovo slittamento, probabilmente verrà fissato per il 1° settembre.

19 GIU 2021

CROLLA LA QUOTAZIONE DELL'ORO

La domanda è stata la più bassa dalla primavera del 2010

18 GIU 2021

AUTO ELETTRICHE: SCONTO SUI PEDAGGI IN AUTOSTRADA

La normativa europea, sulla riduzione dei pedaggi, dovrebbe entrare in vigore entro il 2023. Ma inizialmente riguarderà solo i veicoli pesanti.

18 GIU 2021

CGIL, CISL E UIL IN PIAZZA IL 26 GIUGNO

I tre sindacati tornano in piazza, con tre manifestazioni unitarie, contro lo sblocco dei licenziamenti previsto per il 1° luglio.

18 GIU 2021

AGRICOLTURA, PERICOLO DESERTIFICAZIONE

Il comparto in difesa del suolo

18 GIU 2021

EDILIZIA: ALLARME AUMENTO PREZZI MATERIALI

Faro dell'Antitrust