Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

JOB&ORIENTA VERONA 2023

Immagine dell'articolo

Ieri è stata inaugurata a Verona la 32(a) edizione di JOB&Orienta, uno degli eventi più significativi in Italia dedicati alla formazione e all'incontro tra scuola e mondo del lavoro. La manifestazione, che si protrarrà fino al 25 novembre presso la Fiera di Verona, promette di essere ricca di novità, dibattiti e focus su tematiche cruciali per il futuro dei giovani italiani.

L'apertura della fiera è stata segnata da un momento di commozione e riflessione, con un minuto di silenzio in memoria di Giulia Cecchettin, la studentessa di Vigonovo tragicamente scomparsa a causa della violenza di genere. Un gesto che ha sottolineato l'importanza di affrontare, oltre agli aspetti professionali, anche quelli sociali e umani legati al percorso scolastico e lavorativo dei giovani.

All'evento inaugurale hanno presenziato importanti figure istituzionali, tra cui i Ministri Andrea Abodi e Francesco Lollobrigida, il presidente di Veronafiere Federico Bricolo, l'assessore regionale Elena Donazzan e il sindaco di Verona Damiano Tommasi. Una partecipazione di alto livello che evidenzia l'impegno delle istituzioni nel promuovere iniziative che favoriscano il dialogo tra il mondo della formazione e quello del lavoro.

Da oggi fino al 25 novembre, la Fiera di Verona diventerà il punto di riferimento nazionale per discutere le sfide e le opportunità legate alla transizione dalla scuola al mondo del lavoro. Ministri come Giuseppe Valditara, Ministro dell'Istruzione e del Merito, Luca Zaia, presidente della Regione Veneto, e Isabella Rauti, sottosegretario alla Difesa del governo Meloni, offriranno il loro contributo per affrontare le sfide attuali e future del sistema formativo italiano.

Tra i temi centrali di questa edizione, spiccano l'orientamento, le competenze digitali e green, e le iniziative a sostegno dei giovani nella ricerca attiva di lavoro. Il focus della rassegna sarà incentrato su questioni di rilevanza nazionale, come le riforme scolastiche in corso, la necessità di potenziare e riorganizzare le filiere formative e l'importanza delle competenze green, sempre più richieste nel mercato del lavoro moderno.

JOB&Orienta Verona 2023 si presenta dunque come un'opportunità unica per studenti, insegnanti, genitori e imprese di confrontarsi e contribuire alla costruzione di un ponte solido tra il mondo della scuola e quello del lavoro, guardando al futuro con occhi attenti alle sfide della digitalizzazione e della sostenibilità ambientale.

23/11/2023

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

29 FEB 2024

MANUTENZIONE PREVENTIVA DEGLI IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE INDUSTRIALE: IMPORTANZA E VANTAGGI DEL CONTROLLO REMOTO TECSAVING

MANUTENZIONE PREVENTIVA DEGLI IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE INDUSTRIALE: IMPORTANZA E VANTAGGI DEL CONTROLLO REMOTO TECSAVING

29 FEB 2024

16ESIMA EDIZIONE DEL SALONE DELL'ECOEDILIZIA E DELL'INNOVAZIONE A TUNISI

La Tunisia abbraccia l'Edilizia Eco-sostenibile: Un'opportunità per l'economia e l'ambiente

29 FEB 2024

FERROVIE: UN INVESTIMENTO STRATEGICO PER L'ITALIA CENTRALE

Via libera ai fondi per la ferrovia Roma-Pescara

28 FEB 2024

NUOVE REGOLE UE SULLE INDICAZIONI GEOGRAFICHE

Proteggere l'eccellenza agroalimentare europea

28 FEB 2024

COME RICHIEDERE L’ASSEGNO DI INCLUSIONE? REQUISITI, METODI E PROCEDURE DA SEGUIRE

COME RICHIEDERE L’ASSEGNO DI INCLUSIONE? REQUISITI, METODI E PROCEDURE DA SEGUIRE

27 FEB 2024

IL BOOM DEL BTP VALORE: SOTTOSCRIZIONI RECORD E CORSA AI CONTRATTI

Il mercato dei titoli di stato italiani continua a mostrare una forza impressionante