Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

SICCITA’: PROGETTO ‘ACQUA PER LA VITA’

Immagine dell'articolo

La siccità in Italia, nonostante in quest’ultimo mese abbia raggiunto livelli allarmanti, a causa dell’assenza delle piogge e il caldo anomalo, è un problema che ciclicamente attanaglia le Regioni. Per affrontare la grave emergenza idrica, sono state avanzate diverse proposte, tra cui il progetto presentato dalla multinazionale italiana ‘Webuild’.
 
Nei prossimi giorni, il Gruppo presenterà al governo il progetto “Acqua per la Vita”, proponendo la costruzione di desalinizzatori, che trasformeranno l’acqua del mare in acqua potabile. Gli impianti sono già stati ampiamente utilizzati in Medio Oriente, “rendendo possibile la vita in città come Abu Dhabi o Dubai”
 
Pietro Salini, AD di Webuild, ha dichiarato: “Il 32% della popolazione lamenta scarsità di acqua potabile. L’Italia oggi ha una produzione del 4% di acqua desalinizzata rispetto al consumo totale (in Spagna è del 56%; in Australia è pari al 26%) nonostante sia una penisola bagnata da diversi mari. È necessario un intervento immediato e strutturale per risolvere lo stato di profonda crisi idrica del Paese, approfittando del momentum positivo per la realizzazione di infrastrutture, anche facendo ricorso a risorse del PNRR”.

01/07/2022

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

07 AGO 2022

ADRIANO PANZIRONI PRESENTA IL SUO NUOVO PARTITO

Adriano Panzironi fonda Rivoluzione Sanitaria

07 AGO 2022

PIL 2022: GUIDA LA CLASSIFICA IL VENETO CON +3,4%

La maggiore ripresa economica è registrata al Nord-est, con livelli vicini al pre-pandemia.

06 AGO 2022

DECRETO AIUTI BIS

Arriva il Decreto Aiuti Bis

06 AGO 2022

ENI: NUOVA ACQUISIZIONE DI IMPIANTO GNL IN CONGO

La struttura galleggiante, costruita nel 2017, entrerà in funzione nel secondo semestre del 2023.

06 AGO 2022

AUMENTANO GLI INCENTIVI PER LE AUTO ELETTRICHE E IBRIDE

Contributi aumentati del 50% per i redditi inferiori a 30 mila euro

05 AGO 2022

IMPRESE ITALIANE SEMPRE PIÙ INDEBITATE

Boom di prestiti alle imprese