Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

CARO-CARBURANTE: TAGLIO ACCISE ESTESO FINO AL 2MAGGIO

Immagine dell'articolo

L’aumento delle materie prime, di gas ed energia, e lo scoppio della guerra ucraina, hanno influito pesantemente sulle prospettive di crescita economica dell’Italia, che nonostante i due anni di pandemia, negli ultimi mesi, aveva dato segnali positivi.

Ieri, il Consiglio dei ministri, per sostenere famiglie e imprese, ha votato all’unanimità a favore del Def, il Documento di Economia e Finanza, stanziando 5 miliardi di euro, destinati, tra le altre cose, a contrastare l’aumento delle bollette e aiutare i profughi ucraini.

Al termine della riunione del Cdm, il ministro dell’Economia Daniele Franco, in conferenza stampa, ha annunciato di aver firmato, assieme al ministro Cingolani, un nuovo decreto ministeriale con il quale estendono fino al 2 maggio, il taglio delle accise su benzina e gasolio, pari a 25 cent al litro, che con l’Iva, scende 30,5 cent.

Con il nuovo provvedimento, l’abbattimento delle accise sui carburanti è stato posticipato di dieci giorni, essendo in scadenza al 21 aprile.

07/04/2022

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

02 LUG 2022

IDROGENO: STANZIATI 530 MLN DI EURO PER IL TRASPORTO SU STRADA E ROTAIE

L’uso dell’H2 è un’alternativa all’elettrificazione, ritenuto un processo più complesso e dispendioso.

02 LUG 2022

IL MONDO DELL'ONCOLOGIA A ROMA IL 7 LUGLIO PER UN CONVEGNO INNOVATIVO

IMPORTANTE CONVEGNO ONCOLOGICO IL 7 LUGLIO A ROMA

01 LUG 2022

SICCITA’: PROGETTO ‘ACQUA PER LA VITA’

Il Gruppo Webuild propone la costruzione di desalinizzatori per risolvere la crisi idrica

30 GIU 2022

FATTURAZIONE ELETTRONICA ANCHE PER I FORFETTRI

Dal 1 Luglio scatta l'obbligo

30 GIU 2022

UE: STOP MOTORI A COMBUSTIONE DAL 2035

Lo stop potrebbe slittare se si dimostrasse l’impatto zero di combustibili sintetici o auto ibride plug-in.

29 GIU 2022

ALLARME OCCUPAZIONE: ACCORDO WHIRPOOL - ARÇELIK

La multinazionale statunitense cede tutte le attività presenti in Russia e Kazakistan al gruppo turco.