Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

LA NAVE COSTRUITA CON L'ACCIAIO DELL'11 SETTEMBRE

Immagine dell'articolo

La Uss New York è una nave che non può essere definita soltanto una nave da guerra. Quei 208 metri e 24mila tonnellate di acciaio rappresentano infatti un avvertimento mobile che solca le acque del mondo con due obiettivi: difendere gli interessi americani e farlo con il riferimento costante alle Twin Towers.

Un vero e proprio  memoriale marittimo, un monumento che solca i mari come ricordo di quell'attacco alle Torri Gemelle di New York dell'11 settembre 2001.

Per realizzare questo doppio scopo, la nave è stata realizzata come un enorme memoriale. Una parte della prua, poco vicina alla linea di galleggiamento, è forgiata con l'acciaio di una parte delle Torri Gemelle crollate.

Acciaio che proveniva dalla ferita più profonda degli Stati Uniti e fuso per costruire uno dei simboli della loro potenza militare. Sono 7,5 tonnellate recuperate da Ground Zero e incastonate nella parte della nave che fende le onde, come una reliquia sacra immersa nell'oceano e proiettata in avanti.

Simbolo di rinascita da quelle ceneri del World Trade Centre su cui gli Stati Uniti hanno ricostruito la propria strategia militare. Quel blocco fatto di acciaio, uomini, reliquie civili e armi è diventato l'emblema di una nazione. Ricordare ma ripartire. E farlo ripartendo dal mare, il vero grande dominio su cui la potenza americana non vorrà mai arretrare.

E per un Paese che vive di simboli, non può sfuggire la potenza dell’immagine. Una nave che ha il nome di una città ferita, una prua forgiata nell’acciaio raccolto dal luogo della tragedia. In quell’unità che solca mare e che mescola la memoria, il sangue, la difesa e la guerra c’è la storia recente degli Stati Uniti e del mondo.

13/09/2021

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

20 SET 2021

BRUNETTA: CONTRATTO DI LAVORO DA REMOTO PRONTOENTRO UN MESE

Il ministro annuncia che entro trenta giorni verrà resa nota la parte normativa, inoltre sarà un pacchetto parallelo a quello del lavoro in presenza.

20 SET 2021

INSURREZIONE PACIFICA DEI LAVORATORI DELLA GKN

Lavoratori , famiglie e tanta gente solidale sfila per le vie di firenze

20 SET 2021

MONDO DELLA NOTTE: VERSO LA RIAPERTURA?

Sperano discoteche e locali notturni

20 SET 2021

GREEN PASS: ORA IL GOVERNO SOSPENDA RDC E...

La richiesta del Codacons all'esecutivo nazionale

18 SET 2021

CGIA MESTRE: RDC OK PER LA POVERTA’, INEFFICACE PER L’OCCUPAZIONE

L’Associazione di Mestre, evidenzia che il sostegno economico è utile per contrastare la povertà, inefficace per trovare nuovi posti di lavoro.

18 SET 2021

AUMENTO DELL'INFLAZIONE OLTRE IL DUE PER CENTO

Aumento "lieve" dovuto ai rincari dei beni energetici