Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

IMU: ACCONTO ENTRO META’ GIUGNO

Immagine dell'articolo

Quanto emerge dal Rapporto Imu 2021 elaborato dal Servizio Uil Lavoro, Coesione e Territorio, sono dati preoccupanti. Secondo l’analisi, oltre 25 milioni di proprietari di immobili, il 41% sono lavoratori dipendenti e pensionati, dal 16 giugno dovranno versare 9,8 miliardi di euro per l’Imu, mentre il gettito complessivo annuo sarà di 19,6 miliardi di euro. Tale cifra tiene conto delle misure introdotte nel corso del 2021, per contrastare la pandemia, ossia dell’abolizione delle rate Imu per immobili diversi dall’abitazione principale.

Ivana Veronese, Segretaria Confederale Uil, ha spiegato che su una “seconda casa” ubicata in un capoluogo di provincia, il costo medio complessivo dell’Imu, sarà minimo di 1.070 euro, per arrivare nelle grandi città, a versare oltre 2 mila euro. Per le seconde case, la media dell’aliquota applicata ammonta al 10,6 per mille. In molti Comuni, 18 Città capoluogo e 480 municipi, è in vigore “la ex addizionale Tasi”, ciò significa che l’aliquota Imu potrebbe toccare fino all’11,4 per mille.

Coloro che sono in possesso di una seconda pertinenza dell’abitazione principale della stessa categoria catastale, come cantine, tettoie, garage e posti auto, dovranno versare l’Imu con l’aliquota delle seconde case, con un costo medio minimo annuo di 55 euro, per arrivare ad un massimo di 110 euro annui.

Si ricorda che l’Imu non si paga sulle prime case e sull’abitazione principale, tranne che non rientri nelle categorie di immobili di lusso. In questo caso, per abitazioni signorili, ville e castelli, il costo medio è di 2.623 euro annui, per superare più di 6 mila euro nelle grandi Città. 

13/06/2021

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

31 LUG 2021

PROTESTANO GLI OPERAI PAKISTANI DI UNA AZIENDA GRAFICA

Inchiesta Grafica Veneta

31 LUG 2021

ECOBONUS AUTO: IN ARRIVO NUOVI INCENTIVI

Il governo ha stanziato altri 350 mln di euro per il fondo automotive, di cui 40 mln dedicati alla categoria pari o superiore ad Euro 6.

30 LUG 2021

TARANTO: A RISCHIO LA PRODUZIONE DELLE COZZE

La salute dei consumatori e le aziende del settore sono in pericolo a causa dell’eccessiva quantità di militi, provenienti dalla Grecia.

30 LUG 2021

FURTO DI MOTO E SCOOTER: 70 AL GIORNO NEL 2020

Nel 2020 il fenomeno, rispetto all’anno precedente, è diminuito. Ma la pandemia ha solo rallentato il trend dei furti.

30 LUG 2021

EDILIZIA: NUOVO ACCORDO SUL SUPERBONUS

Intesa fra gruppo bancario e Confesercenti

30 LUG 2021

TURISMO: AUMENTANO I DISAGI

Comparto in emergenza