Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

LE DONNE INSODDISFATTE DELLA CONDIZIONE LAVORATIVA

Immagine dell'articolo

L’Associazione “Ricerca Felicità” ha eseguito un’analisi dello stato di felicità e benessere dei lavoratori italiani rilasciando ulteriori dati che toccano le differenze tra uomini e donne nel mondo del lavoro. I fattori indagati riguardano la soddisfazione sul compenso e sulle opportunità lavorative e le donne risultano meno soddisfatte rispetto agli uomini: il 41% risale all’insoddisfazione del compenso, contro il 28% degli uomini, mentre l’insoddisfazione derivata dalle opportunità di sviluppo di carriera per le donne risale al 44% contro il 35% degli uomini.

L' obiettivo è quello di captare i segnali provenienti dal mondo del lavoro, affinché si possano trovare degli strumenti utili per il raggiungimento di un benessere collettivo. Non si conosce il perché il 41% delle donne non siano soddisfatte del proprio compenso e il 44% non siano appagate dalle proprie opportunità di sviluppo di carriera sul lavoro, ma si  suppone  che possa esistere nella donna un certo grado di difficoltà nell’esprimere il proprio disagio in ambito lavorativo.

Per quanto riguarda la dimensione di felicità in generale emerge che, quando uomini e donne sono stimolati a confrontarsi, si dichiarano un po’ più felici rispetto alle altre persone che conoscono. Complessivamente, il campione interrogato ritiene che gli altri li vedano più felici di quanto loro stessi non si sentano. Questa sensazione è più evidente per le donne rispetto agli uomini: la differenza fra chi dice di apparire agli altri molto felice (39% per le donne e 36% per gli uomini) rispetto a sentirsi veramente così (26% per le donne e 31% per gli uomini) è di circa 13 punti percentuali.

28/04/2021

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

07 MAG 2021

PROGETTO DI FORESTAZIONE URBANA

Un esempio di un' amministrazione urbana che punta sul green

07 MAG 2021

UE: STANZIA 140 MILIONI PER RICERCA E TERAPIE ANTICOVID

L’obiettivo è di individuare nuovi trattamenti per limitare gli effetti provocati dal contagio da Covid

07 MAG 2021

CASSETTO DIGITALE: 1 MILIONE DI IMPRESE

Tetto raggiunto

07 MAG 2021

ASSOTURISMO AL GOVERNO: "PRIORITA' AI VACCINI"

Questa l'indicazione del comparto all'Esecutivo

06 MAG 2021

SALVATORE FERRAGAMO: RISPONDE ALL’INIZIATIVA DI COORDOWN

L’azienda di moda è la prima in Italia ad assumere persone affette da Trisomia 21, tramite la piattaforma hiringchain.org, l’organizzazione che si occupa, tra le tante cose, della loro inclusione nel mondo del lavoro.

06 MAG 2021

TUTTI PAZZI PER LE SNEAKERS DI LIDL

Il marchio tedesco della famosa catena di supermercati, ha comunicato che il 10 maggio torneranno in vendita, in edizione limitata, le famose scarpe gialle, rosse e blu.