Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

IL MONDO BANCARIO ABBRACCIA LO SVILUPPO SOSTENIBILE

Immagine dell'articolo

Il mondo bancario italiano si sta impegnando sempre di più verso la sostenibilità e la responsabilità sociale e ambientale. L'Associazione Bancaria Italiana (Abi), un'organizzazione di riferimento nel settore, ha recentemente rinnovato il suo impegno a favore dello sviluppo sostenibile attraverso la pubblicazione della sua quinta Dichiarazione di Impegno, in linea con il Global Compact delle Nazioni Unite. Questo atto riflette un passo significativo verso un modello economico che pone al centro le questioni ambientali, sociali e di governance.

La Dichiarazione di Impegno, denominata anche Communication on Engagement (COE), copre il biennio 2021-2022 e i primi mesi del 2023, delineando chiaramente le azioni intraprese da Abi per contribuire agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs) dell'Agenda 2030 delle Nazioni Unite.

Un elemento chiave della Dichiarazione è l'accento sull'integrazione dei fattori di sostenibilità nell'operatività delle banche italiane. Questi fattori, noti con l'acronimo ESG (Environmental, Social and Governance), rappresentano un quadro essenziale per valutare le performance e gli impatti delle istituzioni finanziarie in termini ambientali, sociali ed etici.

La Dichiarazione di Impegno riconosce l'importanza di questi macro-temi, delineando come l'Abi stia affrontando le sfide della sostenibilità nell'ambito del settore bancario. Le iniziative dell'Abi per lo sviluppo sostenibile si articolano attorno a diverse aree tematiche, tra cui:

 

1. Sostenibilità d'impresa: L'Abi incoraggia le banche ad adottare politiche aziendali sostenibili che riducano l'impatto ambientale e promuovano l'equità sociale all'interno delle organizzazioni stesse.

2. Finanza sostenibile: L'associazione promuove l'investimento in progetti e iniziative sostenibili, incoraggiando le banche a canalizzare fondi verso attività che contribuiscano al benessere delle persone e dell'ambiente.

3. Integrazione delle dimensioni ESG in banca:** L'Abi sottolinea l'importanza di incorporare i principi ESG nelle strategie operative e di investimento delle banche, garantendo che gli impatti sociali e ambientali siano presi in considerazione in ogni decisione finanziaria.

4. Educazione finanziaria e al risparmio: L'Abi riconosce l'importanza dell'alfabetizzazione finanziaria e lavora per migliorare la conoscenza finanziaria tra i cittadini italiani, promuovendo risparmio responsabile e consapevole.

5. Accessibilità, inclusione e valorizzazione delle diversità: L'associazione sostiene l'accessibilità finanziaria per tutti, incoraggiando l'inclusione finanziaria e riconoscendo il valore dell'eterogeneità all'interno delle organizzazioni bancarie.

6. Legalità e contrasto alla corruzione e criminalità:** Abi si impegna a garantire che le operazioni bancarie siano condotte in modo legale ed etico, contribuendo al contrasto alla corruzione e alla criminalità finanziaria.

7. Supporto a famiglie e imprese: L'Abi fornisce supporto alle famiglie e alle imprese attraverso servizi finanziari responsabili e accessibili.

8. Sostegno al lavoro: L'associazione si impegna a promuovere iniziative che favoriscano l'occupazione e il benessere dei lavoratori italiani.

9. Impegno per lo sviluppo dei territori e per la cultura: L'Abi è consapevole del suo ruolo nella promozione del progresso economico e culturale delle comunità locali, sostenendo progetti e iniziative che contribuiscano al benessere delle regioni italiane.

 

La pubblicazione di questa Dichiarazione di Impegno da parte dell'Abi è un segno tangibile dell'attenzione crescente del settore bancario italiano verso la sostenibilità e la responsabilità sociale. Questa iniziativa dimostra il desiderio delle istituzioni finanziarie di svolgere un ruolo attivo nello sviluppo sostenibile, supportando gli sforzi globali per affrontare le sfide ambientali e sociali del nostro tempo.

L'Abi, come aderente al Global Compact delle Nazioni Unite, ha chiaramente dimostrato il suo impegno verso un futuro più sostenibile. Questa azione dovrebbe essere vista come un incoraggiamento a tutte le istituzioni finanziarie a livello mondiale per abbracciare la sostenibilità e lavorare insieme per un futuro economico inclusivo ed equo, dove gli interessi finanziari si combinano con quelli sociali e ambientali per il bene comune.

11/11/2023

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

24 MAG 2024

ELSA: AMORE E SEGRETI NEL ROMANZO DI NADIA CUTRACCI

ELSA: AMORE E SEGRETI NEL ROMANZO DI NADIA CUTRACCI

24 MAG 2024

OLTRE METÀ DEGLI ITALIANI IN DIFFICOLTÀ A FINE MESE

Eurispes fotografa la realtà economica delle famiglie

22 MAG 2024

GLI STATI GENERALI DELL'INDUSTRIA AEROSPAZIALE

Un Settore da 3 Miliardi di Euro in Crescita

21 MAG 2024

IL REDDITOMETRO RITORNA

Caos nella Maggioranza e Polemiche Politiche

21 MAG 2024

"ATTRAVERSO I MIEI OCCHI" INTERVISTA AD ALESSANDRO ANGELELLI

"ATTRAVERSO I MIEI OCCHI" INTERVISTA AD ALESSANDRO ANGELELLI

20 MAG 2024

ALLARME FMI SUL DEBITO

Italia Ritiri le Misure Anticrisi Inefficienti