Navigazione contenuti

Contenuti del sito

AGRICOLTURA VERSO DIGITALE E BIOCONTROLLO

Immagine dell'articolo

L'agricoltura italiana deve virare pesantemente su digitale e biocontrollo.
 
Solo investendo su questi due settori sarà possibile raggiungere gli obiettivi, anche in termini di sostenibilità, fissati dal Green Deal.
 
A lanciare la sfida è Cia-Agricoltori italiani, che in una nota ribadisce: "il mondo agricolo vuole essere protagonista nella sfida della transizione verde, ma questo significa fornire alle imprese tutti gli strumenti necessari per continuare a produrre in maniera competitiva, contrastare i cambiamenti climatici così come nuovi parassiti e malattie, difendere l’ambiente, rispondere alle richieste dei consumatori".

"E' necessario investire sul progresso scientifico e tecnologico - ha detto il presidente di Cia, Dino Scanavino - costruendo con il governo un Recovery Plan italiano in cui ci sia spazio adeguato e fondi dedicati sia alla crescita dell’agricoltura 4.0 che al consolidamento e trasferimento delle nuove tecniche di biocontrollo alle aziende del settore".

12/10/2020

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

24 OTT 2020

BLOCCO DELLE SCADENZE NEL CASO DEL PROFESSIONISTA MALATO

Se la proposta diventasse legge rappresenterebbe una conquista culturale

23 OTT 2020

BAR E RISTORANTI IN EMERGENZA LAVORO

La flessione occupazionale di settembre preoccupa molto

23 OTT 2020

UN NUOVO DPCM MINACCIA LO SPETTACOLO?

Lavoratori preoccupati da nuove, possibili limitazioni

22 OTT 2020

RICOSTRUZIONE POST SISMA: A FINE OTTOBRE IL REPORT

Una prima stima di quanto fatto e non

22 OTT 2020

IMPRESE GIOVANI: E' CALO VERTIGINOSO

Dura involuzione nell'ultimo quinquennio

21 OTT 2020

BOLLO AUTO NON TUTTI SONO TENUTI A PAGARE

La tassa automobilistica, se non pagata può cadere in prescrizione.