Navigazione contenuti

Contenuti del sito

SANIFICAZIONE. LA TAX CREDIT? UNA BEFFA

Immagine dell'articolo

La sanificazione sarà più un danno che altro per le imprese.
 
Il credito di imposta (Tax Credit) lascerà all'asciutto le aziende italiane che, dall'inizio della pandemia ad oggi, avrebbero speso 2,1 miliardi di euro per sanificare e rendere sicuri i propri locali al pubblico e ai dipendenti.
 
A sostenerlo è Confesercenti secondo cui "le risorse previste dal Governo per sostenere l’investimento non ci sono: il fondo del tax credit sanificazione, che avrebbe dovuto coprire il 60% della spesa, dispone di soli 200 milioni di euro, sufficienti a compensare solo un sesto dei quasi 1,3 miliardi di euro che le imprese avrebbero dovuto recuperare".

"La misura del credito effettivamente utilizzabile, scrive l’Agenzia delle Entrate, è pari al 15,6 per cento – cioè poco più di un sesto – del totale del tax credit di imposta da recuperare. Una bassa percentuale dovuta proprio al limite massimo di spesa per il tax credit, fissato dalla legge in 200 milioni di euro. Per un’impresa del commercio di medie dimensioni, che ha speso 30mila euro in sanificazione e sicurezza, vuol dire recuperare soli 2.800 euro, contro i 18.000 attesi".

22/09/2020

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

25 SET 2020

AGRICOLTURA HIGH TECH, IL GOVERNO ACCELERI!

Le indicazioni della Cia per rendere più competitivo il settore

25 SET 2020

RENAULT TWINGO ELECTRIC VIBES

Energia allo stato puro

24 SET 2020

CASA: IL MERCATO RIPRENDE QUOTA

Salgono i costi delle abitazioni

23 SET 2020

RIFORMA DELLE CAMERE DI COMMERCIO

A richiederla sono le imprese!

23 SET 2020

BONUS PUBBLICITÀ 2020

BONUS PUBBLICITÀ COMUNICAZIONE ENTRO IL 30 SETTEMBRE

22 SET 2020

RC AUTO, PREZZI IN CALO DEL 5,4%

Dito puntato sul Covid