Navigazione contenuti

Contenuti del sito

ISTAT, CALA L'INFLAZIONE A MARZO

Immagine dell'articolo

Effetti del coronavirus sull'economia nazionale. Sì, ad iniziare dall'inflazione, guidata da un calo dei prezzi del comparto carburanti-energia.
 
L'epidemia da Coronavirus ha determinato da un lato risparmi per le famiglie, dall’altro maggiori costi a loro carico.

A sostenerlo è ilCodacons commentando i dati Istat relativi all'inflazione.
 
"Il crollo delle quotazioni del petrolio - ha spiegato il presidente dell'associazione, Carlo Rienzi - ha infatti portato ad un abbattimento generale dei prezzi nel comparto energetico e in quello dei trasporti, al punto che per spostarsi una famiglia spende oggi il -0,5% su base annua, con un risparmio medio di 28 euro annui. Sul fronte opposto volano al +1,2% i listini dei beni alimentari, determinando una maggiore spesa per cibi e bevande pari a +91 euro a famiglia su base annua".
 

31/03/2020

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

25 NOV 2020

L’ITALIA CORRE VELOCE VERSO L’ELIMINAZIONE DEL CONTANTE

Il blocco dei contanti è necessario per la modernizzazione dell’Italia e la lotta contro l’evasione fiscale

25 NOV 2020

PALESTRE ALL’APERTO

Come si sono ingegnate le aziende per sfuggire al decreto legge di chiusura.

25 NOV 2020

IMPRESE: NASCE DAST

Distretto dedicato agli operatori dei droni

25 NOV 2020

DONNE IN CAMPO

Al via una nuova campagna di sensibilizzazione

24 NOV 2020

BANKITALIA: RIPRESA NEL 2021 SI' MA LENTA

Il 2020 chiuderà secondo le aspettative

24 NOV 2020

CIA: AZIENDE PRONTE ALLE CONSEGNE

Rafforzato il rapporto con il territorio e con gli utenti