Navigazione contenuti

Contenuti del sito

FLOROVIVAISTI IN CRISI: ORDINE MIMOSA IN CALO DEL 50%

Immagine dell'articolo

Il calo degli ordini di mimosa è preoccupante tanto da indirizzare la Cia-Agricoltori italiani, a chiedere l'aiuto del Governo per sopperire a tale emergenza 

"l produttori di mimose rischiano il 50% di disdette sugli ordini da parte della Gdo a ridosso dell’8 marzo, con pesante ricadute per i fatturati dei produttori. Inoltre, il mercato delle piante in vaso comincia a dare segni di preoccupazione in Italia anche se, per ora, non ci sono problemi sull’esportazione". A parlare è il Presidente dell’Associazione dei Florovivaisti Italiani, Aldo Alberto.

"Marzo - ribadisce alberto - è uno dei mesi più importante per i produttori di fiori e piante in vaso, piante e alberi destinati a rendere più belle e vivibili le nostre città e i nostri giardini; ci auguriamo che l’emergenza si risolva in tempi brevissimi, altrimenti saranno necessarie dal Governo misure a supporto di tutte le imprese florovivaiste, che già hanno subito una flessione negli ordinativi dalle regioni della Zona Rossa, ma temono l’isterismo generato da un’informazione non sempre puntuale ed oggettiva. Oltre alle regioni interessate, potrebbe essere colpita l’intera filiera produttiva del settore in tutto il Paese".

27/02/2020

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

31 MAR 2020

CORONAVIRUS. VENETO APPROVA MISURE DI ACCESSO AL CREDITO

Provvedimento riservato alle piccole e medie imprese approvato dalla Giunta

31 MAR 2020

ISTAT, CALA L'INFLAZIONE A MARZO

L'andamento dell'economia risente del calo di alcuni prezzi e della tendenza al risparmio

30 MAR 2020

INTESA SANPAOLO 2 MILIARDI PER LE IMPRESE ASSOCIATE CONFCOMMERCIO

L'obiettivo è quello di garantire alle aziende i pagamenti urgenti

30 MAR 2020

PETROLIO, ATTENTI A SPECULAZIONI SU BENZINA E DIESEL

L'allarme viene lanciato dal Codacons

27 MAR 2020

SELFIEMPLOYMENT IL FINANZIAMENTO PER GIOVANI IMPRENDITORI

Selfiemployement il finanziamento per giovani

27 MAR 2020

FIDI BLOCCATI FINO AL 30 SETTEMBRE

Fidi bloccati al 30 settembre