Navigazione contenuti

Contenuti del sito

LAZIO: E' CAOS CIG

Immagine dell'articolo

I lavoratori del Lazio sono nei guai.

La cassa integrazione concessa per la pandemia non arriva e le ragioni, secondo Codacons e Regione Lazio, sono ben chiare.

Mancano al conto delle risorse 33 milioni di euro dal Governo.

"8.170 sono nel Lazio le richieste di accesso alla cassa integrazione in deroga sospese per mancanza di fondi, e 25 mila quelle da liquidare ancora in standby – spiegano dall’associazione –. Mancherebbero infatti fondi per 33 milioni di euro, una situazione che rischia di bloccare i pagamenti aggravando le difficoltà economiche di migliaia di lavoratori danneggiati dal lockdown".

Codacons, sui ritardi della Cig, ha presentato un esposto in Procura contro l'Inps. 

12/06/2020

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

25 NOV 2020

L’ITALIA CORRE VELOCE VERSO L’ELIMINAZIONE DEL CONTANTE

Il blocco dei contanti è necessario per la modernizzazione dell’Italia e la lotta contro l’evasione fiscale

25 NOV 2020

PALESTRE ALL’APERTO

Come si sono ingegnate le aziende per sfuggire al decreto legge di chiusura.

25 NOV 2020

IMPRESE: NASCE DAST

Distretto dedicato agli operatori dei droni

25 NOV 2020

DONNE IN CAMPO

Al via una nuova campagna di sensibilizzazione

24 NOV 2020

BANKITALIA: RIPRESA NEL 2021 SI' MA LENTA

Il 2020 chiuderà secondo le aspettative

24 NOV 2020

CIA: AZIENDE PRONTE ALLE CONSEGNE

Rafforzato il rapporto con il territorio e con gli utenti