Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

TRENITALIA: ARRIVA LA SANZIONE

Immagine dell'articolo

Una sanzione da un milione di euro è stata indicata dall'Antitrust a Trenitalia per la gestione, giudicata non adeguata, del traffico pendolare sulla tratta Roma-Napoli Caserta.
 
Le problematiche, come rileva il Codacons, avrebbero influito negativamente sul sistema dei trasporti inficiando quanti lo hanno impiegato per spostarsi per cause lavorative, recando non poche difficoltà ai pendolari in questione.
 
"Da anni segnaliamo il netto squilibrio sul fronte degli investimenti e delle risorse tra Alta Velocità e treni pendolari – ha dichiarato il presidente del Codacons, Carlo Rienzi –. Negli anni Trenitalia ha concentrato sempre di più le sue attenzioni vero i treni più costosi, quelli cioè che garantiscono maggiori guadagni alla società, a discapito dei treni pendolari e di milioni di passeggeri che ogni giorno li utilizzano per recarsi a scuola o al lavoro".
 
"Una politica sbagliata - etichetta Rienzi -, confermata oggi da una sanzione da parte dell’Antitrust che va a favore di tutti i pendolari italiani".
 
Azioni che si sono tradotte, nell'immediano, in una sanzione. 

13/08/2021

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

15 OTT 2021

NUBE NERA, A FUOCO UN CAPANNONE NEL BENEVENTANO

Brucia un capannone pieno di plastica

15 OTT 2021

LAVORO: CRESCE LA DOMANDA MA...

Ecco cosa vogliono le imprese

15 OTT 2021

ALITALIA AI TITOLI DI CODA

Ieri l'ultimo volo

14 OTT 2021

PIANETA GIOCHI: SERVONO SCELTE STRUTTURALI

Confesercenti replica alla proroga

14 OTT 2021

ANTITRUST: SANZIONI PER DUE SOCIETÀ GRUPPO FACILE.IT

La comunicazione del Codacons

14 OTT 2021

LA TESLA PRESENTA IL PROGETTO DELLA BIRRA CIBERNETICA

Una birra ispirata al suo ultimo Cibertruck