Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

ALLARME ISTAT: CRESCE LA POVERTA' ASSOLUTA

Immagine dell'articolo

Le conseguenze del Covid si abbattono sulle famiglie italiane con effetti devastanti.
 
A delineare lo scenario catastrofico del Belpaese è il rapporto Istat sulla povertà assoluta, riferito ai valori del 2020.
 
I dati dell'istituto di ricerche sono stati commentati dal Codacons che vede in essi valori "peggiori di qualsiasi previsione".
 
Stando al Presidente dell'associazione, Carlo Rienzi, i valori resi noti "attestano come in Italia si registri una nuova popolazione di poveri, con il numero di individui in povertà assoluta che raggiunge quota 5,6 milioni".

"Dati che non si registravano dal 2005, anno di inizio delle serie storiche, e che per la prima volta vedono coinvolto anche il Nord Italia - ha rimarcato Rienzi -, dove si registra il peggioramento più marcato, con l’incidenza di povertà assoluta che passa dal 6,8% al 9,3%, mentre la povertà familiare sale al 7,6% dal 5,8% del 2019".
 
L'apporto fornito dal Governo durante l'emergenza viene etichettato come "non sufficiente".

"Le misure messe in campo non sono bastate a contenere l’effetto tsunami del Covid – conclude Rienzi –. Dal fortissimo aumento della povertà in Italia ci saranno purtroppo conseguenze per l’economia nazionale, con una consistente fetta di popolazione tagliata fuori dalla ripresa del paese".

17/06/2021

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

31 LUG 2021

PROTESTANO GLI OPERAI PAKISTANI DI UNA AZIENDA GRAFICA

Inchiesta Grafica Veneta

31 LUG 2021

ECOBONUS AUTO: IN ARRIVO NUOVI INCENTIVI

Il governo ha stanziato altri 350 mln di euro per il fondo automotive, di cui 40 mln dedicati alla categoria pari o superiore ad Euro 6.

30 LUG 2021

TARANTO: A RISCHIO LA PRODUZIONE DELLE COZZE

La salute dei consumatori e le aziende del settore sono in pericolo a causa dell’eccessiva quantità di militi, provenienti dalla Grecia.

30 LUG 2021

FURTO DI MOTO E SCOOTER: 70 AL GIORNO NEL 2020

Nel 2020 il fenomeno, rispetto all’anno precedente, è diminuito. Ma la pandemia ha solo rallentato il trend dei furti.

30 LUG 2021

EDILIZIA: NUOVO ACCORDO SUL SUPERBONUS

Intesa fra gruppo bancario e Confesercenti

30 LUG 2021

TURISMO: AUMENTANO I DISAGI

Comparto in emergenza