Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

DIMISSIONI DRAGHI: GIORNATA DIFFICILE PER I MERCATI

Immagine dell'articolo

Oggi sono state accettate le dimissioni da capo del governo di Mario Draghi e per oggi alle ore 18 sarà l’ultimo consiglio dei ministri

Intanto per oggi in Consiglio dei ministri dovrebbe arrivare anche il disegno di legge sulla concorrenza, nel quale  però fuori dal testo la questione controversa  norma sui taxi, motivo di scontro tra le parti in causa gia dai giorni scorsi

E’ probabile che ciò sia stato voluto da Mario Draghi per blindare una delle riforme legate a doppio filo con il Pnrr. Il Governo, nel frattempo rimarrà in carica per il disbrigo degli affari correnti.

 

Ovviamente la notizia della crisi di Governo ha influenzato i mercati e lo spread vola alle stelle

Lo spread Btp-Bund balza a 238 punti dopo la mancata fiducia al governo guidato da Mario Draghi e in attesa delle dimissioni del presidente del Consiglio. Il rendimento del titolo decennale italiano si attesta al 3,62%. Anche se per  oggi pomeriggio la Bce potrebbe comunicare l’adozione delle misure anti spread. La situazione politica ha influenzato anche la Borsa facendo aprire Piazza Affari in forte ribasso .Il Ftse Mib ha ceduto il 2,36% a 220.849 punti, mentre lo spread Btp-Bund è arrivato anche a 242 punti, con il rendimento del titolo decennale italiano al 3,69%. In ribasso contenuto le altre piazze europee: Londra cede lo 0,04%, Francoforte lo 0,09% e Parigi lo 0,05%.

Si preannunciava comunque una giornata difficile  per i mercati.

21/07/2022

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

07 AGO 2022

ADRIANO PANZIRONI PRESENTA IL SUO NUOVO PARTITO

Adriano Panzironi fonda Rivoluzione Sanitaria

07 AGO 2022

PIL 2022: GUIDA LA CLASSIFICA IL VENETO CON +3,4%

La maggiore ripresa economica è registrata al Nord-est, con livelli vicini al pre-pandemia.

06 AGO 2022

DECRETO AIUTI BIS

Arriva il Decreto Aiuti Bis

06 AGO 2022

ENI: NUOVA ACQUISIZIONE DI IMPIANTO GNL IN CONGO

La struttura galleggiante, costruita nel 2017, entrerà in funzione nel secondo semestre del 2023.

06 AGO 2022

AUMENTANO GLI INCENTIVI PER LE AUTO ELETTRICHE E IBRIDE

Contributi aumentati del 50% per i redditi inferiori a 30 mila euro

05 AGO 2022

IMPRESE ITALIANE SEMPRE PIÙ INDEBITATE

Boom di prestiti alle imprese