Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

DL SOSTEGNI: INSODDISFATTI AUTONOMI E PARTITE IVA

Immagine dell'articolo

Il tanto atteso decreto Sostegni è stato varato, ma come prevedibile, le polemiche e le proteste non sono tardate ad arrivare. Nonostante il Consiglio dei ministri abbia stanziato circa trentadue miliardi di euro, per aiutare tutte quelle categorie di lavoratori e imprese che sono state messe in ginocchio dalla crisi pandemica, molte associazioni di lavoratori, hanno esposto la loro delusione, ritenendo i sostegni insufficienti per colmare le perdite di fatturato subite da marzo 2020.

Confcommercio e Confesercenti hanno dichiarato: “Il decreto Sostegni ha ancora forti limiti”, “Ci aspettavamo molto di più”, “E’ insufficiente”. Una cosa che invece è stata molto apprezzata è l’eliminazione dei codici Ateco, che escludevano dai ristori molti lavoratori.

La presidente del Colap, Emiliana Alessandrucci, rappresentante degli autonomi, ha dichiarato: “Le partite Iva sono state escluse ingiustamente dai ristori l’anno scorso, e ora, ci troviamo nella situazione in cui alcuni soggetti hanno preso doppi e tripli ristori, mentre gli autonomi, rimangono solo con questo sostegno. Per molte microimprese che non sono rientrate tra i beneficiari degli aiuti pubblici, questo contributo, che sarà intorno ai 1.000 euro, risulta assolutamente iniquo.”

21/03/2021

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

19 GIU 2021

IL PAGAMENTO DELLE CARTELLE ESATTORIALI SLITTA A SETTEMBRE

Il decreto Sostegni bis aveva stabilito il pagamento delle cartelle per fine giugno. Il governo è al lavoro per un nuovo slittamento, probabilmente verrà fissato per il 1° settembre.

19 GIU 2021

CROLLA LA QUOTAZIONE DELL'ORO

La domanda è stata la più bassa dalla primavera del 2010

18 GIU 2021

AUTO ELETTRICHE: SCONTO SUI PEDAGGI IN AUTOSTRADA

La normativa europea, sulla riduzione dei pedaggi, dovrebbe entrare in vigore entro il 2023. Ma inizialmente riguarderà solo i veicoli pesanti.

18 GIU 2021

CGIL, CISL E UIL IN PIAZZA IL 26 GIUGNO

I tre sindacati tornano in piazza, con tre manifestazioni unitarie, contro lo sblocco dei licenziamenti previsto per il 1° luglio.

18 GIU 2021

AGRICOLTURA, PERICOLO DESERTIFICAZIONE

Il comparto in difesa del suolo

18 GIU 2021

EDILIZIA: ALLARME AUMENTO PREZZI MATERIALI

Faro dell'Antitrust